Questa sezione del catalogo comprende tutti i testi a stampa posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 281240 documenti.

Mostra parametri
Palomino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Escoffier, Michaël <1970-> - Maudet, Matthieu <1987->

Palomino / Michaël Escoffier, Matthieu Maudet

Babalibri, 2020

Abstract: Il pony Palomino è determinato: lui vuole a tutti i costi avere una bambina. Il problema è che i suoi genitori non sono affatto d'accordo. «È troppo impegnativo» gli dice il papà. «E durante le vacanze, chi se ne occuperà?» aggiunge la mamma. Ma Palomino non sente ragioni e decide di chiedere consiglio al suo amico Arizona che ha già una bambina dai capelli castani, bravissima a fare le treccine. Arizona accompagna allora Palomino in un posto dove potrà esaudire il suo desiderio: al di là dal fiume, seduta su un sasso, ecco una bambina tutta intenta a intrecciare una lunga corda. Palomino decide di non dar retta ai suoi genitori e di galoppare subito da lei, ma mentre attraversa il fiume...

Ciao Socrate! La filosofia raccontata ai ragazzi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vaioli, Laura

Ciao Socrate! La filosofia raccontata ai ragazzi / Laura Vaioli

Milano : Salani, 2020

Abstract: Si può immaginare Kant nelle vesti di un ladro di cioccolato pentito? O Cartesio che sogna durante la ricreazione e riflette sulla realtà con i suoi compagni di scuola? La risposta è sì! Da Socrate a Simone de Beauvoir, dall'Idealismo al Materialismo, passando per Sant'Agostino e Schopenhauer, questo libro ripercorre la storia del pensiero dalle origini ai giorni nostri in modo innovativo e giocoso. Laura Vaioli racconta la filosofia ai ragazzi e li avvicina al pensiero complesso attraverso esempi concreti e scene di vita quotidiana che rendono immediatamente comprensibili anche i concetti più astratti e profondi. Giochi, vignette, filastrocche, quiz e attività aiutano a stimolare il piacere della conoscenza e il suo lato ludico, affrontando i capisaldi del pensiero filosofico in maniera leggera e divertente, ma senza sminuirne la complessità. Un libro ideato per lasciare ai giovani lettori il piacere di scoprire la filosofia come strumento per crescere e conoscere sé stessi, perché, alla fine, dire "ho capito!" è una grandissima soddisfazione che tutti vorremmo provare, entusiasticamente, ogni giorno. Età di lettura: da 7 anni.

Chi c'è nel quadro?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brooks, Susie

Chi c'è nel quadro? : [osserva da vicino 20 famosi dipinti] / Susie Brooks

Milano : Vallardi, 2020

Abstract: Osserva con con attenzione i dipinti raccolti in questo libro e metti alla prova il tuo spirito di osservazione. Chi si aggira nella giungla durante un temporale? Chi pattina sul fiume in una gelida giornata d'inverno? Chi indossa due farfalle come fermacapelli? Tante domande-guida per avvicinarsi all'arte in modo attivo e partecipe. Che cosa pensano le ballerine ritratte da Degas? Quali pensieri attraversano la mente di Frida Kahlo nel suo autoritratto? Attraverso un gioco di cerca-trova "Chi c'è nel quadro?" incoraggia la curiosità dei bambini e stimola a trovare risposte con fantasia e immaginazione.

Questo libro pensa che tu sia un inventore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Russell, Harriet <1977->

Questo libro pensa che tu sia un inventore : sperimenta, immagina, crea : completa le pagine e sviluppa le idee / illustrato da Harriet Russell

Mantova : Corraini, 2020

Abstract: Dico a te: questo libro pensa che tu sia un inventore! Tra queste pagine imparerai a progettare e sperimentare idee per migliorare il mondo che ti circonda, dalla tua casa al pianeta intero. Scoprirai materiali meravigliosi, darai vita ad assistenti robot, costruirai grattacieli (di carta, per cominciare), immaginerai le automobili del futuro... E troverai delle pagine portatili da ritagliare e piegare per realizzare alcune delle tue invenzioni. Ad accompagnarti e ispirarti avrai le storie e le scoperte di tanti illustri inventori: proprio come te!

Amicizie nell'orto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Conto, Mariapia <1957->

Amicizie nell'orto : per coltivare in armonia con l'ambiente / Mariapia De Conto ; illustrazioni di Silvia Mauri

Firenze [etc.] : Editoriale scienza, 2020

Abstract: In un orto si possono coltivare tanti tipi di ortaggi, ma ci sono alcuni che se li piantiamo vicini, crescono meglio, più sani e buoni. Si aiutano, come gli amici appunto. Ci sono anche piante che non vanno d'accordo, infatti ognuno si sceglie gli amici con cui sta meglio! Allora in questi casi, meglio tenerle lontane e piantarci in mezzo delle piante "cuscinetto", che fanno da paciere e vanno d'accordo con tutti! Infatti, nell'orto delle amicizie le piante crescono bene con le giuste consociazioni. Lo sanno bene Tiziano e Giuditta, che hanno creato un orto a scuola e ci raccontano tutti i trucchi per coltivare in armonia con la natura e l'ambiente. Età di lettura: da 7 anni.

All'opera factotum! Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fanti, Elena <1993->

All'opera factotum! Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini / Elena Fanti ; illustrazioni di Tiantian Chen

Roma : Curcio, 2020

Abstract: Il Barbiere di Siviglia è un'opera allegra e divertente, ma anche profondamente innovativa e geniale. Sebbene abbia oltre duecento anni, viene ancora rappresentata nei maggiori teatri del mondo ed è molto amata da un pubblico giovane. Il suo autore, Gioacchino Rossini, è stato un compositore assai prolifero, dallo sguardo gentile e dal carattere gioviale, ma assai sensibile e ricco di un'eccezionale talento musicale.

Solo Dio è innocente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Navarra, Michele <avvocato penalista>

Solo Dio è innocente / Michele Navarra

Fazi, 2020

Abstract: Nella Sardegna profonda, tra le alture della Barbagia, l’omicidio a sangue freddo di un quindicenne riapre vecchie ferite. La faida implacabile che oppone da sempre due famiglie rivali sembra non risparmiare proprio nessuno. Il principale sospettato del delitto, Mario Serra, ha già alle spalle una lunga storia di crudeltà e di sangue, forse troppo per poter credere che vi sia ancora un briciolo di umanità in lui. Questo è il dubbio che tormenta l’avvocato incaricato della sua difesa, Alessandro Gordiani, che, dal suo studio di Roma, parte per l’isola in vista di un processo che minerà le sue convinzioni sulla natura umana e sulla giustizia, che non sempre coincide con il giudizio espresso in tribunale. Costretto a immergersi in una società antiquata e omertosa, Gordiani si sposterà tra Roma e la Sardegna per prepararsi, anche emotivamente, a un complicato processo penale.

Lontano lontano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Gregorio, Gianni <1949->

Lontano lontano / Gianni Di Gregorio

Sellerio, 2020

Abstract: Il professore e il Vichingo, vecchi amici di Trastevere, decidono di andare lontano lontano («I pensionati in Italia se ne vanno tutti, che non lo sai?»). Raccogliendo informazioni, incontrano Attilio, coetaneo, mezzo robivecchi mezzo antiquario con baracca a Porta Portese. Anche a lui l'idea piace, non per nulla definisce se stesso «un cittadino del mondo». I preparativi per la partenza sono movimentati: ogni esistenza, per quanto appartata, presenta mille legami da lacerare, fatti, luoghi, persone. Nel corso dei quali gli avventurosi si accorgono di cose che, nel tran tran dell'insoddisfazione quotidiana, non riuscivano a notare. A ben guardare, quel quotidiano tanto male non è. Si è cementata un'amicizia divertente, la città splendida in fondo è anche benevola, càpitano incontri che promettono un futuro. Il problema è come fare a tornare indietro sulle decisioni senza perdere la faccia. Da questo racconto il film, regia dello stesso Di Gregorio, Lontano lontano. Aiòn è la prima storia del trittico. Il titolo è una parola del greco antico di spessore filosofico: Aiòn è il figlio di Crono, il Tempo, e sta per l'«attimo» fuggevole che frantuma il presente, il «tempo eterno», la «durata». «Aiòn è un bambino che gioca» è un frammento di Eraclito. Nel racconto di Di Gregorio il protagonista è un cinquantenne figlio di mamma che ha vissuto tutta la vita come se il suo tempo fosse l'eterno, senz'altro impegno che di occuparsi in modo pressante della madre. Cosa rimane? Il secondo racconto, Incantesimo, parla di un equilibrio che sembra passeggero che più non si può. In un paesino tranquillo alle porte di Roma vive una madre, sora Maria, con i due figli grandi (le sorelle se ne sono andate da tempo), Virgilio ed Emilio. Famiglia benestante, i figli hanno la loro sicurezza economica, la madre è una vera autorità morale per tutto il paese, un riferimento di saggezza. Tutti si aspettano che Virgilio ed Emilio, che dormono nella stessa camera come fanciulli, si facciano una propria vita. Sora Maria fa molto per evitarlo. Ma quell'equilibrio è un incantesimo che non si può spezzare senza che il mondo crolli. Di Gregorio ci parla di situazioni strane e verosimili, pescate dall'infinito repertorio della vita osservata. E coglie della forma racconto la vera funzione: trarre un significato, un destino, una beffa da una vicenda che succede.

Il nuvolario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maraini, Fosco <1912-2004>

Il nuvolario : principi di nubignosia / Fosco Maraini ; introduzione di Toni Maraini ; con 16 fotografie dell'autore

La nave di Teseo, 2020

Abstract: Come la Gnòsi delle Fànfole, questo libro è frutto di pura invenzione, improntato sulla falsariga di un rigoroso impianto accademico e corredato di un nutrito apparato critico. Il testo - la cui prima stesura risale al 1956 - convoglia una folta messe di dati dall'immaginario dell'autore in una catalogazione lirica e "visionaria", una tipologia ragionata ma fantastica di uno dei mondi che ci gravitano sopra: quello delle Nuvole.

Fiabe per occhi e bocca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto <1947->

Fiabe per occhi e bocca / Roberto Piumini ; illustrazioni di Emanuela Bussolati

San Dorligo della Valle : Einaudi Ragazzi, 2020

Abstract: "C'era una volta Cappuccetto Rosso", "C'erano una volta Hansel e Gretel", "C'era una volta il Gatto con gli stivali": tre classici "C'era una volta" in forma di ballata. Racconti, rivisitati da Roberto Piumini, che si fanno magici di riga in riga, grazie alla musica delle parole, al loro suono divertente o spaventoso, e alla più affettuosa delle rime possibili: quella baciata. Età di lettura: da 6 anni.

La luna rossa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sassoli De Bianchi, Lorenzo

La luna rossa / Lorenzo Sassoli De Bianchi

Milano : Sperling & Kupfer, 2020

Pandora

Abstract: Un uomo solo al pianoforte, lo sguardo perso tra i grattacieli di New York. Mentre la mente vaga tra note e parole a caccia d'ispirazione, i ricordi s'insinuano in cerca di compagnia, e la luna rossa che ipnotizza il cielo lo riporta a Napoli, la città dove tutto è cominciato. Come se si alzasse un sipario, davanti agli occhi di Nino Romano scorre una vicenda spensierata e canzonatoria, felice e disperata. Dalle serate nei locali, quando, ragazzino, suonava col padre per sbarcare il lunario, fino all'incontro con l'impresario che ha reso possibile il grande salto: la partenza per quell'America mitica stampata nel cuore da film e inarrivabili musicisti. Sul filo dei ricordi e del 41° parallelo che cinge la città di Pulcinella fino all'abbraccio di New York, si dipana il racconto di una vita che pare una ballata, con la tradizione musicale partenopea e il folk rock blues americano a fare da contrappunto a un'utopia rincorsa con passione da un padre e realizzata con amore da un figlio. Mai nulla è perduto se si coltiva un sogno e lo si condivide: la vita tiene sempre in serbo un gran numero di scintillanti opportunità. Prefazione Renzo Arbore.

Mangiaterra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Reyes, Dolores <1978->

Mangiaterra / Dolores Reyes ; traduzione di Sara Cavarero

Solferino, 2020

Abstract: È una ragazzina, Mangiaterra, quando scopre il suo potere misterioso: le basta inghiottire un pugno di terra perché la verità sulle persone disperse e su quelle che, ormai, popolano l'aldilà le si dipinga nella mente e le sconvolga l'anima. Il suo corpo si contrae, nel disgusto e nella repulsione per se stessa, ma il suo sguardo penetra la notte che circonda gli scomparsi, legge i segni nascosti nelle visioni, vibra delle storie terribili che la terra nasconde. Le sue apparizioni la condannano al sospetto dei vicini, al disagio con i coetanei, ma la notizia del suo dono si spande per i sobborghi di una Buenos Aires dove le vie non hanno nome e le case muoiono ingoiate dalla passiflora. Qui donne e bambini spariscono ogni giorno, in un silenzio disperato e inviolabile, mentre il giardino della piccola veggente si popola di bottiglie piene di terra: messaggi di un altro mondo cui solo lei ha accesso. Lei può nutrire un'attesa, lei può annunciare una morte. La abita una voce viscerale che nasce dal suolo e dai suoi segreti, dal sangue e dalla violenza, ma ha in sé la determinazione e la selvaggia fierezza di un'eroina tragica: trovare la strada, misteriosa e allucinata, verso una possibile giustizia.

Tra corpo e anima
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ulickaja, Ljudmila Evgenʹevna

Tra corpo e anima / Ludmila Ulitskaya ; traduzione dal russo di Margherita De Michiel

Milano : La nave di Teseo, 2020

Oceani ; 93

Abstract: Ludmila Ulitskaya in questi racconti esplora i confini che avvicinano, o separano, le persone nella quotidianità delle nostre vite. L'unico sentimento che sembra in grado di cancellare le distanze tra gli uomini è l'amore: anche quando si manifesta nelle forme più varie - attrazione fisica, amore materno, adorazione, fedeltà - la sua forza può salvare i protagonisti e cambiare le loro vite con l'imprevedibilità di un incontro inatteso.

1982 Janine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gray, Alasdair <1934->

1982 Janine / Alasdair Gray ; traduzione di Enrico Terrinoni ; edizione a cura di Cristina Pascotto e Alice Intelisano

Safarà, 2020

Abstract: 1982 Janine si svolge nel corso di una sola notte nella modesta camera d’albergo di una qualche cittadina scozzese, e interamente nella mente del protagonista Jock McLeish: è il 1982 e questo supervisore alla sicurezza divorziato, insonne e alcolizzato valuta se proseguire o meno il suo cammino terreno, cercando al contempo di inabissarsi nelle sue più familiari e sfrenate fantasie erotiche, di cui Janine è la regina incontrastata. Le fantasie subiscono tuttavia interruzioni costanti dall’alta marea dei ricordi che minaccia di riportarlo alla realtà, e da intromissioni divine che lo conducono a epifanie di struggente delicatezza e a vertici di inarrivabile umorismo, in un’opera che eccede qualsiasi genere letterario.

Scimmie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Minot, Susan

Scimmie / di Susan Minot ; traduzione di Bernardo Anselmi

Roma : Playground, 2020

Playground libri

Abstract: I Vincent hanno le abitudini di una prestigiosa famiglia del New England e, allo stesso tempo, la soffocante intimità di una famiglia larghissima in cui spiccano i sette figli: Caitlin, Sophie, Delilah, Gus, Sherman, Chicky e Minnie. Dodici anni di vita familiare, tra il 1966 e il 1978, che Minot racconta attraverso scene di apparente normalità domestica, e che invece preludono a tragedie, in un confronto costante e doloroso tra freddezza e affetto, tra equilibrio e conflitti, tra senso di appartenenza e ricerca della propria individualità. Parzialmente autobiografico, questo ciclo narrativo racconta anche il radicarsi nei membri più giovani della famiglia di una dolorosa consapevolezza: le vite degli adulti sono, da una parte, più misteriose e ingarbugliate del previsto e, dall'altra, insincere. Questa consapevolezza ha però un pregio, ed è quello di suscitare tra i fratelli un senso di solidarietà, complicità e soprattutto tenerezza, che consentirà loro di trovare la forza per affrontare le tante ferite emotive.

Ti conosco mascherina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Capua, Ilaria <1966->

Ti conosco mascherina / Ilaria Capua ; [illustrazioni di Ilaria Faccioli]

La Coccinella, 2020

Abstract: Un libro-gioco con slider e finestrelle che, attraverso l'incontro immaginario di una bambina con un essere piccolissimo, spiega ai bambini più piccoli cos'è un virus e come affrontarlo.

La morte è una convinta democratica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Figini, Lucio

La morte è una convinta democratica / Lucio Figini

[S.l.] : Bookabook, 2020

Abstract: Russia, 1918. Roman è un giovane uomo che ha appena preso parte all'eccidio dei Romanov. Il suo compito è portare due dei cadaveri della famiglia reale nei boschi e bruciarli. Ma non tutto va secondo i piani: Roman si ritrova in fuga per l'Europa insieme a un ragazzo che nasconde uno dei più grandi segreti della Storia e che indossa un misterioso medaglione. Milano, 2018. Benvenuto Malvolio è un insegnante che nel tempo libero amoreggia con le mamme delle sue alunne, oltre a frequentare uno psicoterapeuta perché soggetto ad allucinazioni: quasi tutte le notti riceve la visita dell'artista rinascimentale e suo omonimo Benvenuto Cellini. Tutto si complica quando decide di cercare indizi sulla madre, morta quando lui era solo un bambino, rincorrendo le tracce di un medaglione, unico ricordo che ha di lei. Si ritroverà in un vortice di azione, spionaggio e pericoli, accompagnato da un'affascinante e inaspettata compagna di viaggio e dalla sua impertinente allucinazione. A distanza di cento anni, le vicende dei due uomini sono legate da un filo tanto sottile quanto indissolubile.

Paravion
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bouazza, Hafid <1970->

Paravion / Hafid Bouazza ; traduzione di Laura Pignatti

Carbonio, 2020

Abstract: "Par avion" è una semplice dicitura che indica la posta aerea, ma gli abitanti del villaggio di Morea, nel Nord Africa, sono convinti che si tratti del nome della città da dove scrivono i compaesani espatriati. Paravion: la città dei grandi parchi, delle fanciulle emancipate, la terra dei sogni alla cui malia nessuno sa resistere. Così un giorno gli uomini del villaggio decidono di raggiungerla. Ingravidano le loro mogli, poi su dei logori tappeti prendono il volo verso quel luogo idilliaco. E mentre nella valle di Abqar l'unico maschio della nuova stirpe, Baba Baluk, viene iniziato alla vita e al sesso da una comunità interamente femminile, a Paravion gli uomini devono fare i conti con la disillusione verso un mondo a cui sentono di non appartenere. Scritto come una fiaba araba, Paravion è un romanzo immaginifico, pervaso di ironia. Bouazza lancia strali a una mentalità misogina e retrograda, ma anche alle contraddizioni della modernità, affrontando il problema attualissimo dell'integrazione in un Paese straniero e raccontando il dramma intimo dell'alienazione e della nostalgia.

Il figlio della vedova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Holding, Elisabeth Sanxay

Il figlio della vedova / Elisabeth Sanxay Holding ; traduzione e cura di Massimo Ferraris

Elliot, 2020

Abstract: Rimasta vedova, Tilly MacDonald si trasferisce insieme al figlio Robert a casa della ricca cugina Sibyl, una donna dal temperamento nervoso e instabile. Dedita all'alcol, la donna viene spesso colta da paranoie che le provocano accessi improvvisi di rabbia o pianto, tanto che Tilly comincia ad aver paura di restare sola con lei. Un giorno Sibyl chiede alla cugina di portarle un sonnifero perché possa aiutarla a riposare. Qualche ora dopo, viene trovata morta. Avvelenamento da cianuro, è il rapporto del medico legale che fa ricadere immediatamente i sospetti su Tilly, la quale sceglie di seguire la strategia più pericolosa: mentire...

Giorni terribili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Homes, A. M. <1961->

Giorni terribili / A. M. Homes ; traduzione di Maria Baiocchi e Anna Tagliavini

Feltrinelli, 2020

Abstract: Con il suo stile cinico e spregiudicato, con il suo umorismo graffiante che cela uno sguardo pieno di compassione e tenerezza, A.M. Homes indaga i rapporti di coppia e le dinamiche famigliari con dodici storie che portano in primo piano il cuore profondo dell'America del terzo millennio. A volte fulminanti nella loro brevità, a volte più distese, tutte hanno in comune la capacità di cogliere l'essenza di un rapporto, l'anima di un personaggio, le crude dinamiche di un ambiente sociale. Che si tratti di un artificiere in missione in Afghanistan o delle occulte paure di una famiglia di Los Angeles, di due vecchi amici che si ritrovano a una conferenza sul genocidio o di vincere in un centro commerciale la candidatura alla presidenza degli Stati Uniti, le storie di Homes spiazzano e divertono, mordono e commuovono, penetrano sotto la superficie restando a lungo nei nostri pensieri, a interrogarci e a stupirci per l'infinita varietà e meraviglia del genere umano. Dodici storie che raccontano cosa significa vivere nei nostri imperfetti, fragili e affamati corpi umani.