Questa sezione del catalogo comprende i libri di saggistica posseduti dalle biblioteche. Puoi effettuare ricerche in questa sezione attraverso il box di ricerca qui sotto.

Trovati 129259 documenti.

Mostra parametri
Buongiorno, Sig. Balena!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boughton, Sam

Buongiorno, Sig. Balena! : un libro con alette / Sam Boughton

Firenze [etc.] : Editoriale scienza, 2020

Abstract: Questi teneri cartonati con alette presentano ai più piccoli gli animali della savana e del mare. Nelle pagine riccamente illustrate sei bambini condividono "la scena", interagiscono e si scambiano saluti con rinoceronti, zebre, leoni, avvoltoi, elefanti, giraffe, balene, polpi, meduse, tartarughe, foche, squali ecc. Attraverso una tecnica mista di acquerello e collage, l'artista Sam Boughton dà vita a illustrazioni espressive e colorate, accompagnate da brevi ma rigorosi testi che danno informazioni aggiornate sugli animali. Età di lettura: da 4 anni.

Tutto quello che non ho imparato a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kagge, Erling <1963->

Tutto quello che non ho imparato a scuola : filosofia per esploratori polari / Erling Kagge ; traduzione di Maria Teresa Cattaneo

Torino : Einaudi, 2020

Abstract: Ascoltare il respiro della terra, la sua voce impetuosa. Sentirsi vento, pioggia, sole. Sentirsi fango. Riconnettersi al pianeta. E finalmente fermarsi a contemplare la nostra anima, nuda. Più ci chiudiamo tra quattro mura, più diventiamo irrequieti, infelici. Preda di insicurezze e solitudini, e della depressione. I nostri occhi, la nostra pelle, il nostro cervello non sono fatti per stare davanti a uno schermo. Abbiamo bisogno di boschi, montagne e orizzonti; della spossatezza fisica che si prova dopo un'attività all'aria aperta. Abbiamo bisogno di ritrovare l'armonia con gli elementi. E non è necessario raggiungere a piedi il Polo Nord o scalare l'Everest, come ha fatto Kagge. L'importante è mettersi in cammino, al proprio ritmo, verso quell'inesauribile fonte di rigenerazione che è la natura.

Hawking
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ottaviani, Jim - Myrick, Leland

Hawking / testi Jim Ottaviani ; disegni Leland Myrick ; colori Aaron Polk

Milano : Bao publishing, 2020

Abstract: Jim Ottaviani e Leland Myrick realizzano la biografia di Stephen Hawking, uno tra i più importanti scienziati del nostro tempo. Partendo dalla sua infanzia e l'adolescenza a Oxford, il volume affronta gli episodi principali della vita dello scienziato, dando vita a un ritratto intricato del grande pensatore, del personaggio pubblico e dell'uomo dietro a entrambe le identità.

Nella foresta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dorion, Christiane <1959->

Nella foresta : una passeggiata nei boschi di tutto il mondo / Christiane Dorion ; illustrato da Jane Mcguinness

Firenze [etc.] : Editoriale scienza, 2020

Abstract: Dalle frondose querce agli eleganti aceri, dalle verdi distese di conifere alle umide e calde foreste tropicali, questo albo illustrato è un invito a scoprire l'incanto e la bellezza dei boschi di tutto il mondo. Grandi tavole naturalistiche introducono il lettore ai segreti degli alberi: semi, foglie, tronchi, radici, fiori, frutti... Ci si meraviglia di fronte allo spettacolare cambio d'abito degli alberi decidui nel corso delle stagioni, si fa la conoscenza degli abitanti che vivono tra le fitte chiome delle conifere, ci si imbatte in piume coloratissime e in temibili animali all'interno della lussureggiante foresta tropicale. Un viaggio visivo per scoprire il polmone verde del nostro pianeta. Età di lettura: da 8 anni.

Il grande libro dei veicoli a motore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Johnson, Amy

Il grande libro dei veicoli a motore : escavatori, soccorso, trattori, autocarri / [testi di Amy Johnson]

Legnano : Doremi, 2020

Abstract: Una collana di libri colorati e di grande formato per avvicinare i più piccoli alla lettura che prosegue con un nuovo titolo. La tematica è molto stimolante i veicoli di soccorso, da trasporto, da lavoro e tanti altri! Età di lettura: da 4 anni.

Imparare a disegnare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Curto, Rosa M. <1951->

Imparare a disegnare : corso per bambini : un manuale con più di 100 esempi per imparare a disegnare passo dopo passo / Rosa M. Curto

Casalecchio di Reno : Edizioni del borgo, 2020

Abstract: Imparare a disegnare è molto più semplice e divertente di quanto solitamente siamo portati a pensare. Seguendo le semplici strategie di questo libro, infatti, i bambini e le bambine di ogni età scopriranno ben presto che tutto ciò che li circonda può prendere forma partendo da semplici figure geometriche di base: è questo il punto d'avvio del viaggio che li porterà nel magico mondo del disegno.

L'arte di volerti bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simone, Alberto <1956->

L'arte di volerti bene : prendersi cura di se stessi e far bene al mondo / Alberto Simone

Milano : TEA, 2020

Abstract: "Scoprire la nostra capacità di trasformare ogni esperienza negativa nel suo opposto. «Mai come in questa epoca storica l'umanità si trova in una condizione di disorientamento e impotenza di fronte a mutamenti di portata epocale e di difficile comprensione. Cambiamenti climatici devastanti, flussi migratori, disuguaglianze economiche, epidemie e pandemie, tutto sembra fuori controllo e non si capisce come tutto questo possa trovare risposte e soluzioni. Se l'ambiente non gode di buona salute, gli esseri umani non se la passano meglio. Mentre siamo impegnati a difenderci ogni anno da qualche nuovo virus, trecentocinquanta milioni di persone sono ufficialmente in cura per depressione clinica e le nostre relazioni non vivono un momento di gloria. Dei danni all'ambiente e alla salute, cosi come dell'infelicità a livello individuale non sembra importare molto a nessuno. Nell'attesa e nella speranza che emergano soluzioni utili a migliorare la nostra condizione, la proposta o anche la sfida di questo nuovo libro è ipotizzare che proprio perché è l'uomo e nessun altro ad aver creato queste condizioni, è dall'uomo che dobbiamo ripartire per provare a riparare i danni dentro noi stessi, e invertire la rotta. Chi ha letto i miei libri precedenti sa che la mia convinzione è che esista una precisa corrispondenza tra i problemi che osserviamo nel mondo fisico e quello che ho definito il nostro ecosistema interiore. È arrivato il momento di permettere alle persone di appropriarsi di conoscenze utili a cambiare se stesse e perseguire il diritto a una vita migliore e alla loro stessa felicità.» «È inutile andare a cercare nel mondo quel che non si riesce a trovare dentro di sé.» Tiziano Terzani"

Pocket isola d'Elba e Pianosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bassi, Giacomo <1980->

Pocket isola d'Elba e Pianosa : il meglio, da vivere, da scoprire / Giacomo Bassi

2. ed.

Torino : EDT, 2020

Abstract: Caleidoscopio di colori e profumi, isola tra le più belle e affascinanti del Mediterraneo, l'Elba è un tesoro da scoprire in ogni angolo e in tutte le stagioni: le spiagge da sogno, i verdi boschi solcati da sentieri, i borghi medievali arroccati sui fianchi dalle montagne sono una continua gioia per gli occhi e per la mente. E poi c'è Pianosa, un paradiso naturalistico che reca ancora le tracce di un passato ingombrante ma suggestivo. Visitate le residenze napoleoniche, salite al Forte Falcone, godetevi il panorama dal Castello del Volterraio, passeggiate tra gli antichi borghi di pescatori. E se volete scoprire la vera essenza dell'Elba, indossate scarpe comode e salite in montagna, tra borghi e chiesette nascoste fra i boschi. In questa guida: Cartine di ogni zona; Itinerari tra vigneti, fortezze e monasteri; Il meglio dell'Isola d'Elba e di Pianosa: trekking, arte, architettura, shopping, spiagge, vita notturna.

Camminare può cambiarci la vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Mara, Shane

Camminare può cambiarci la vita / Shane O'Mara ; traduzione di Elisabetta Spediacci

Torino : Einaudi, 2020

Abstract: Qual è il tratto che ci differenzia da tutti gli altri esseri viventi? Di solito in cima alla lista figurano la capacità di pensare e di parlare: sono due prerogative esclusive dell’uomo, non c’è dubbio. Eppure i nostri antenati, milioni di anni fa, per svilupparle si sono dovuti alzare in piedi e mettere in cammino. Il linguaggio e i pensieri umani si sono evoluti in modo tanto singolare proprio quando abbiamo iniziato a compiere spostamenti impossibili per qualsiasi animale. Siamo esseri mobili, in tutti i sensi. Oggi però, dopo aver tanto camminato, gli uomini si sono un po’ fermati, viaggiano ovunque ma in fondo sono sempre fermi. Shane O’Mara, che di mestiere fa il neuroscienziato, e che per passione non può proprio astenersi dal passeggiare ogni giorno, ci spiega in queste pagine perché sarebbe il caso di ricominciare a fare affidamento sulle nostre gambe: per essere piú in forma ma non solo, anche per essere piú creativi e piú aperti ad accettare le idee e i punti di vista degli altri. Camminare riduce lo stress e rallenta l’invecchiamento del nostro cervello, fa bene ai muscoli cosí come alla nostra socialità e alla nostra mente. E dopo aver letto questo libro non avremo piú scuse per non alzarci dal divano e fare una bella passeggiata. Camminare è la medicina di cui tutti abbiamo bisogno, da assumere a dosi regolari, grandi e piccole, un giorno sí e l'altro pure. È il superpotere che fa bene al corpo e allo spirito. Perché camminare non solo ci rende piú sani ma può anche aiutarci a diventare esseri umani migliori.

Il passo del Muretto tra Valtellina e Grigioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Masa, Saveria <1968->

Il passo del Muretto tra Valtellina e Grigioni : storia di una via dimenticata / Saveria Masa

Stampa : Fondazione Centro Giacometti ; Maloja : Fondazione Gaudenzio e Palmira Giovanoli, 2020 (Sondrio : Polaris, 2020)

Abstract: Si tratta della storia della strada del Muretto che collega Sondrio a Maloja. Racconta di luoghi, di eventi dimenticati, di persone che a lungo hanno percorso valli (la Val Malenco e la Bregaglia) troppo spesso ritenute marginali a causa della loro collocazione geografica; eppure il passo del Muretto ha favorito per secoli i transiti e i commerci tra l’Italia e la Svizzera. Quasi tutti gli studi sulla storia medievale e dell'inizio dell’epoca moderna, si sono focalizzati sui percorsi più noti, come il Settimo o lo Spluga; ora vien riconosciuto il giusto ruolo anche alla "strada cavallera" con questo studio che evidenzia come il tragitto più diretto che collega Sondrio a Maloja e, oltre, a Coira, sia stato, prima e durante l’occupazione della Valtellina da parte delle Tre Leghe, fino all’epoca napoleonica, di primaria importanza. La regione interessata, su entrambi i versanti, ha visto come protagonisti la gente di montagna, famiglie influenti, comunità intere, vicende belliche, il commercio del vino ed altro.

La ragazza che imparò a volare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazza, Viviana <1978->

La ragazza che imparò a volare : storia di Simone Biles / Viviana Mazza ; illustrazioni di Elisa Macellari

Milano : Mondadori, 2020

Abstract: Simone Biles è nata nel 1997 ed è alta un metro e quarantadue (anche se a volte bara e dice un metro e cinquanta). Ha sempre avuto le braccia muscolose. Per questo i compagni di scuola la chiamavano "la soldatina", anche se lei cercava di non prendersela troppo. Ha avuto un'infanzia complicata, Simone, e ha scoperto che è importante cercare di cadere sempre in piedi... nella vita come nella ginnastica artistica, il suo sport, dove non devi mai esitare, alla fine dell'esercizio, perché anche un piccolo errore può costarti una medaglia. E lei ne ha vinte tante, da sola e con le sue migliori amiche, le ragazze della nazionale statunitense. Le è toccato affrontare grandi difficoltà per arrivare sul gradino più alto del podio, ha dovuto sconfiggere incubi e paure, ma ce l'ha fatta, ha avuto la meglio, ha eseguito salti e piroette che nessuno aveva mai neppure provato e ha davvero imparato a volare, grazie alla sua arma segreta: un'inesauribile gioia di vivere. La storia vera di un'atleta eccezionale, raccontata dalla penna di Viviana Mazza e illustrata dalle immagini di Elisa Macellari.

La cultura orizzontale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Solimine, Giovanni <1951-> - Zanchini, Giorgio <1967->

La cultura orizzontale / Giovanni Solimine, Giorgio Zanchini

Bari [etc.] : GLF Laterza, 2020

Abstract: Si legge in modo diverso dal passato, ci si informa in maniera più complessa di come lo si faceva solo pochi anni fa. E sono soprattutto i giovani ad avere abitudini di consumo culturale e mediale assai lontane da quelle dei loro genitori. Ma cos'è questo nuovo che sta prendendo il posto del vecchio? E che effetti la rete sta producendo sulla trasmissione, sulla produzione e sul concetto stesso di cultura?

Fatti assodati sulle uova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sjöberg, Lena <1970->

Fatti assodati sulle uova / Lena Sjöberg ; traduzione di Samanta K. Milton Knowles

[Monselice] : Camelozampa, 2020

Abstract: Vi siete mai chiesti come fa il pulcino a respirare dentro l’uovo? O che aspetto avevano le uova di dinosauro? O se è possibile far rimbalzare un uovo di gallina? Sapevate che gli scienziati hanno scoperto delle uova nello spazio, e che alcuni animali fanno le uova quadrate? Uno spassoso e originale picture book divulgativo sulle uova, da quelle dei volatili a quelle di insetti, pesci e rettili, passando per gli animali preistorici, ma anche per curiosità e tradizioni legate alle uova.

Breve storia della risata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eagleton, Terry <1943->

Breve storia della risata / Terry Eagleton ; traduzione di Denis Pitter

Milano : il Saggiatore, 2020

Abstract: La risata è una delle nostre azioni più spontanee e caratteristiche. Eppure ha un'enorme varietà di sfumature: potete ridere con qualcuno, di qualcuno o potete ridere di voi stessi; la vostra risata può essere liberatoria o nascondere rabbia e paura; ridendo potete rafforzare gli stereotipi o attaccare il potere. Terry Eagleton ci racconta l'esilarante storia della risata; a partire dal Medioevo, quando è temuta e malvista da pensatori e filosofi, troppo diffusa tra il volgo, capace di rovesciare l'ordine divino, da confinare in occasioni speciali come il Carnevale; per proseguire con l'Illuminismo, quando le battute brillanti e l'arguzia diventano di moda: essere spiritosi è prova di intelligenza e virtù, indispensabile per fare bella figura in società. E come funziona l'umorismo che oggi arricchisce film, serie televisive, romanzi e spettacoli teatrali? Eagleton ne passa in rassegna i meccanismi e le possibili variazioni, dalle incongruenze che spiazzano a quelle che mescolano il tragico col solenne, fino alle battute che implicano la superiorità di chi le pronuncia. E alle boutade con cui a volte si può essere superiori anche a se stessi, come Groucho Marx quando afferma: «Non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me». "Breve storia della risata" segue le tracce dell'umorismo da Rabelais ai Monty Python, da Freud alla stand-up comedy; ne traccia la mappa e soprattutto ci rivela come in una semplice risata agiscano i meccanismi che più di ogni altra cosa ci rendono unici e umani.

Ortica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Girardi, Marina <1979->

Ortica : guida all'ascolto della natura selvatica / Marina Girardi

Milano : Topipittori, 2020

Abstract: Ortica, la bambina che abita in questo libro, è una specie di spirito della Natura, capace di parlare con piante, animali, acque, terre, fenomeni metereologici. Sarà lei ad accompagnarti in una passeggiata attraverso il tempo delle stagioni e lo spazio dei boschi, delle montagne, dei campi, popolati da forme viventi che animano ogni cosa. Fiori, alberi, cespugli, bacche, foglie, mammiferi, uccelli, rettili, anfibi, insetti, grandine, neve, sole, pioggia, ghiaccio: Ortica nomina ogni cosa perché la conosce, e si muove con destrezza nella Natura che è la casa di tutti, anche sua. Insieme a lei potrai imparare a usare nuove parole e a muoverti come gli animali e le piante. Età di lettura: da 6 anni.

Visione verticale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gogna, Alessandro

Visione verticale : la grande avventura dell'alpinismo / Alessandro Gogna

Bari [etc.] : GLFD Laterza, 2020

Abstract: L’apparente insensatezza di esporsi ad avventure che mettono a rischio la propria vita e l’impossibilità a resistere all’ignoto, le difficoltà e la brutalità della natura e i propri e umanissimi fantasmi: è il mistero e il fascino dell’alpinismo. Perché scalare? Perché mettere a rischio la propria vita? E farlo facendo ricorso a ogni mezzo o seguendo un’etica rigorosa? Nel corso di quasi due secoli e mezzo di vita, l’alpinismo ha subito innumerevoli rivoluzioni. Non solo e non tanto delle tecniche e degli strumenti, quanto piuttosto della sua stessa etica, delle ‘visioni verticali’ che l’hanno attraversato. C’è stato un alpinismo esplorativo, legato a una dimensione scientifica e conoscitiva; uno romantico, fondato sul confronto a ‘mani nude’ con la roccia; uno eroico, tutto teso alla ricerca della difficoltà estrema; fino alle forme commerciali e sportive che stiamo vivendo. Ognuna di queste ‘visioni’ ha costruito una sua dimensione morale, su ciò che era lecito e ciò che non lo era, su come si ‘doveva’ andare in montagna e su lperché lo si faceva. I grandi campioni, da Preuss a Bonatti, da Messner a Honnold, sono stati e sono anche portatori di una prospettiva che ha influenzato e condizionato migliaia di appassionati che ne hanno seguito gesta e fallimenti. A differenza di ogni altro sport, la ‘prima’ invernale della parete nord del Cervino, la ‘prima’ in solitaria senza ossigeno di un 8000 in Himalaya, il free solo sul granito della Yosemite Valley sono imprese che hanno scatenato dibattiti infiniti e ci interrogano ogni volta. Sono visioni che pongono domande sul senso stesso della nostra vita.

Da sola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kaltenbrunner, Gerlinde - Steinbach, Karin <1966->

Da sola : la mia passione per gli Ottomila / Gerlinde Kaltenbrunner con Karin Steinbach ; traduzione di Umberto Gandini

2. ed.

Milano : Corbaccio, 2020

Abstract: Gerlinde Kaltenbrunner è una delle alpiniste d'alta quota di maggior successo. Nel 2011 è arrivata in vetta al K2, il suo quattordicesimo ottomila (nona donna al mondo), dopo aver conquistato, nel 2008, il Dhaulagiri, sul quale aveva rischiato la morte un anno prima. Nel 2009 ha raggiunto con il marito Ralf Dujmovits la vetta del Lhotse che l'aveva in precedenza costretta due volte alla ritirata, il 23 maggio 2010 è arrivata in vetta all'Everest dal versante Nord. Infermiera diplomata, ha ripetutamente dimostrato di saper valutare bene i rischi, per esempio nel 2005 sullo spigolo settentrionale dell'Everest, dove Gerlinde Kaltenbrunner salvò la vita a un compagno, non esitando a interrompere la spedizione in un momento in cui aveva la vetta già davanti agli occhi. La Kaltenbrunner sale gli ottomila senza ossigeno e senza portatori d'alta quota. Per l'alpinista austriaca i record e le vittorie sono solo un aspetto secondario della sua attività, tant'è, per esempio, che ha raggiunto la vetta del Broad Peak in compagnia della sua principale concorrente, la spagnola Edurne Pasaban. Le cose che più contano per lei sono la bellezza delle montagne, i momenti magici nei campi in alta quota e l'incomparabile felicità di arrivare in vetta, poco importa se nell'Himalaya o sui monti di casa.

Lezioni di Fantastica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roghi, Vanessa <storica>

Lezioni di Fantastica : storia di Gianni Rodari / Vanessa Roghi

Bari [etc.] : GLF Laterza, 2020

Abstract: Alzi la mano chi, nella sua vita, da bambino o da adulto, non ha mai avuto tra le mani un libro di Gianni Rodari. "Filastrocche in cielo e in terra", "Favole al telefono" e "Il libro degli errori" fanno parte dei ricordi e dell'immaginario di moltissimi di noi e non soltanto in Italia, visto che Rodari è uno degli scrittori più tradotti in tutto il mondo, oggetto di culto in Russia come in Brasile. Ma Gianni Rodari non ha 'soltanto' inventato favole e filastrocche, ha fatto molto di più: ha inventato un nuovo modo di guardare il mondo e l'ha fatto rivolgendosi ai bambini e, usando gli strumenti della lingua, della parola e del gioco, ha portato l'elemento fantastico nel cuore della crescita democratica dell'Italia repubblicana. "Lezioni di Fantastica" ricostruisce la vita di questo grande intellettuale a partire dai grandi 'insiemi' che l'hanno riempita - la politica, il giornalismo, la passione educativa, la scrittura e la letteratura - con l'ambizione di raccontare un Gianni Rodari tutto intero, di sottrarlo allo stereotipo dello scrittore 'facile'. Un uomo il cui gioco di invenzioni e parole, come ha scritto lui stesso, «pur restando un gioco, può coinvolgere il mondo».

Tutto il tempo del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Girst, Thomas

Tutto il tempo del mondo / Thomas Girst ; traduzione di Daniela Idra

Torino : Add, 2020

Abstract: Cosa significa avere tutto il tempo del mondo? Ci sono opere d'arte, esperimenti scientifici, progetti che hanno sfidato il più grande e inesorabile nemico dell'uomo, l'incubo della nostra epoca frenetica e iperconnessa: il tempo. Non ce n'è neppure per godere di un momento di gioia, né per completare un lavoro come si vorrebbe. Eppure, da sempre, ci sono persone (e luoghi) che si oppongono a questa tirannia e Thomas Girst è andato in cerca di loro. In 28 capitoli Girst ci racconta storie, personaggi e luoghi che hanno fatto pace con il tempo: dal postino Cheval, che costruisce il Palais idéal in trentatré anni con le pietre e le conchiglie raccolte durante i suoi giri quotidiani, all'opera di John Cage che, tuttora in corso, terminerà di essere suonata nel 2640, dalle capsule lanciate nello spazio in un viaggio potenzialmente infinito, all'esperimento più lento del mondo, ossia quello della caduta della goccia di pece, dal registro delle fioriture dei ciliegi in Giappone, all'opera pittorica di Roman Opalka che passò la vita a dipingere i numeri in sequenza arrivando, prima di morire, a vergare il 5.607.249. Da queste pagine si esce divertiti e incuriositi, un po' più capaci di distinguere tra un tempo "brutto" e frenetico e uno "bello" e rilassato, pronti a guardare l'orologio con l'occhio di chi si è accorto che non c'è cosa più appagante che lasciar passare il tempo mentre si è impegnati in qualcosa di meraviglioso. Nell'arte come nella scienza, nell'economia come nella religione occorre prendendosi tutto il tempo che ci vuole: niente di meno che tutto il tempo del mondo.

Brividi e delitti in biblioteca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fabri, Stefania <scrittrice per ragazzi>

Brividi e delitti in biblioteca : i libri gialli che non possono mancare sugli scaffali / Stefania Fabri

Milano : Editrice Bibliografica, 2020

Abstract: Lacan ha affermato che un vero atto di lettura è un intreccio di rigore, pathos e sospetto: definizione perfetta per un romanzo giallo! Questo volume propone un viaggio nella narrativa poliziesca, dalle origini statunitensi a opera di Edgar Allan Poe fino ai nostri giorni. Detective novel, roman policier, thriller... a seconda della componente predominante, queste sono solo alcune delle declinazioni che acquisisce il genere nei vari Paesi. Un libro per scoprire l'universo giallo attraverso culture, sensazioni e modi di investigare spesso totalmente diversi tra loro.