Trovati 47429 documenti.

Mostra parametri
Pericle e il tesoro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cassinelli, Attilio <1923->

Pericle e il tesoro / Attilio

Lapis, 2019

Abstract: Pericle il gatto trova in un vecchio baule la mappa di un tesoro nascosto. Con l'aiuto di Coniglio trova il punto esatto e inizia a scavare. Scavano, scavano e scavano per tutto il giorno, ma a fine giornata hanno riempito il giardino di buche senza trovare nulla. In loro soccorso arriva Bob il cane, che ha un'idea geniale: "Piantate un ramoscello in ogni buca e fra qualche anno avrete il tesoro che cercavate: un bosco".

I tre porcellini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quarenghi, Giusi <1951-> - Carrer, Chiara <1958->

I tre porcellini / raccontati da Giusi Quarenghi ; disegnati da Chiara Carrer

Topipittori, 2019

Abstract: E se i tre porcellini fossero due porcellini e una porcellina? Secondo Giusi Quarenghi e Chiara Carrer l’entrata in scena di una femmina è più che sufficiente per rivoluzionare la celebre fiaba, perché la nostra porcellina, sebbene femmina e sebbene il lupo le faccia paura, non ha mica tanta voglia di chiudersi in una casetta e starsene al calduccio, al sicuro, ad aspettare di sentirlo ululare.

Una fame da lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scuderi, Lucia <1962->

Una fame da lupo / Lucia Scuderi

Trieste : Bohem Press, 2019

Abstract: La rabbia e il cattivo umore sono contagiosi. Lo sa bene Scimmia, che oggi si è svegliata male e se la prende con Uccello, che a sua volta offende Rospo, che per reazione infastidisce Coccodrillo, che colpisce con la coda Tartaruga. Che si rovescia... proprio davanti a Rinoceronte, il grande, forte e tranquillo Rinoceronte. Ma anche il buon umore è contagioso. Lo sa bene Tartaruga, che Rinoceronte aiuta a girarsi e che a sua volta trasmette l'allegria ritrovata agli altri animali. E quando Uccello inizia a ridere, chi riesce più a trattenersi? Perché la risata, si sa, è ancora più contagiosa! Il libro è rilegato con i sistema Octavius che permette una doppia apertura di alcune pagine a effetto-sorpresa. Età di lettura: da 3 anni

Lavandaie scatenate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yeoman, John <1934-> - Quentin, Blake

Lavandaie scatenate / John Yeoman, Quentin Blake

Firenze : Clichy, 2019

Abstract: C'erano una volta sette lavandaie. Ogni santo giorno (ogni giorno e per tutti i giorni dell'anno) se ne andavano giù al fiume, cariche di panni sporchi sulla testa. I loro nomi erano Mara, Clara, Lalla, Lella, Gina, Pina ed Ernestina. Ed erano tutte molto, molto amiche. Ogni giorno era sempre lo stesso tran tran! Ma un giorno, una mattina come tante, qualcosa andò diversamente. Guardando perplesse (e un po' sconsolate) la mole di biancheria sporca, sporchissima, che le stava aspettando, le lavandaie pensarono tutte: «Quel che è troppo è troppo!». Età di lettura: da 5 anni.

Amiche vere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hale, Shannon <1974-> - Pham, LeUyen <illustratrice>

Amiche vere / Shannon Hale e LeUyen Pham ; colori di Jane Poole

Il Castoro, 2019

Abstract: n graphic novel sul coraggio, l’amicizia e l’accettazione di sé! Può l’amicizia durare per sempre? Un racconto autobiografico, onesto e sincero che racconta tutta la verità sull’amicizia, le sue sfide e le sue vittorie. Shannon e Adrienne sono migliori amiche fin da quando erano piccole. Shannon è convinta che siano inseparabili e uniche una per l’altra. Ma, un giorno, Adrienne comincia a uscire con Jen, la ragazza più popolare della classe e capo di quelle a scuola tutti chiamano “il Gruppo”. Tutti vorrebbero entrare nel Gruppo e nelle grazie di Jen… anche se questo significa non essere sempre gentili con gli altri. Per Shannon è come stare ogni giorno sulle montagne russe. Lei e Adrienne rimarranno amiche? Saprà difendersi da sola? E lei è dentro il Gruppo o no?

Incontri ravvicinati del terzo topo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Festa, Giuseppe <1972->

Incontri ravvicinati del terzo topo : romanzo / Giuseppe Festa ; illustrazioni di Giuseppe Orlando

Salani, 2019

Abstract: Ciao! Mi chiamo Terr, e vivo tra le radici del Vecchio Melo. Sono il topolino più basso e piccolo della comunità, ma anche il più curioso, e da grande voglio fare l’esploratore. Gli altri topi mi prendono in giro perché sono diverso, ma quando abbiamo trovato un’enorme stele aliena col simbolo di una mela, ho dimostrato tutto il mio coraggio. Sono riuscito a stabilire un contatto con degli strani alieni bipedi e senza peli, e sono stato il primo topo al mondo a comunicare con loro grazie a un ‘linguaggio universale’ fatto di tante piccole immagini (tra cui addirittura una cacca con gli occhi!). Alla fine avrò una storia grandiosa da raccontare ai miei amici – sempre che gli alieni non mi rapiscano, ovviamente…

Shhh
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Winsnes, Magnhild <1980->

Shhh : l'estate in cui tutto cambia / Magnhild Winsnes ; traduzione di Elena Putignano

Mondadori, 2019

Abstract: Hanna non sta più nella pelle: sta andando a casa dagli zii per passare una settimana di vacanza con la sua adorata cugina Siv. Sogna corse nei prati, bagni nel mare, passeggiate nei boschi e gare a chi riesce a catturare più insetti. Eppure Hanna si rende conto ben presto che qualcosa è cambiato. Siv si sente grande e ora i giochi di un tempo le sembrano una cosa da bambini, non farebbe altro che correre dietro alla sorella maggiore, Mette, alle prese con il suo primo amore. Possibile che tutto stia cambiando così velocemente? E Hanna riuscirà a tenersi al passo senza rinunciare a essere se stessa?

La danza delle rane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quarzo, Guido <1948-> - Vivarelli, Anna <1958->

La danza delle rane / G. Quarzo, A. Vivarelli ; ilustrazioni di Silvia Mauri

Editoriale scienza, 2019

Abstract: Campagne di Scandiano, seconda metà del Settecento. Un bizzarro personaggio va in cerca di rane lungo i torrenti sotto gli occhi di Antonio, il giovane figlio di un mugnaio: inizia così il sodalizio fra uno dei più grandi scienziati italiani dell'Illuminismo, l'abate Lazzaro Spallanzani, professore, naturalista e biologo, e un ragazzo di umili origini ma intelligente, curioso e desideroso di imparare. Entrato a servizio nella vita dello scienziato, Antonio scoprirà un mondo pieno di libri, ricerche, esperimenti, e si troverà coinvolto in un oscuro intrigo...

Il bambino mannaro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stark, Ulf <1944-2017>

Il bambino mannaro / Ulf Stark ; traduzione di Laura Cangemi ; illustrazioni di Markus Majaluoma

Iperborea, 2019

Abstract: «Che cos'è un lupo mannaro?» chiede un giorno il piccolo Ulf, quando sente il fratello maggiore pronunciare quella parola con i suoi amici. Janne non perde occasione per spaventarlo: i lupi mannari morsicano! E chi viene morsicato diventa uno di loro. Di giorno sono persone normalissime, ma nelle notti di luna piena si trasformano in grossi lupi e vanno in giro a morsicare a più non posso. Proprio quella notte c'è la luna piena e qualcosa di peloso morde il braccio di Ulf. Un lupo mannaro! Adesso anche lui lo è diventato! Cosa farà? E se gli venisse voglia di mangiare la sua famiglia? Ma se uno diventa un lupo mannaro, dev'esserlo per forza per sempre?

Bella e il gorilla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Browne, Anthony <1946->

Bella e il gorilla / Anthony Browne

Camelozampa, 2019

Abstract: C’era una volta un gorilla molto speciale, che parlava la lingua dei segni. Un giorno, chiese ai suoi custodi di poter avere un amico... Il racconto di una tenera e improbabile amicizia, ispirato a una storia vera. Quella del Gorilla Language Project e della gorilla Koko, che parlava la lingua dei segni e amava i gattini.

Quanti animali!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weerasekera, Rebecca

Quanti animali! / [Rebecca Weerasekera ; disegni di Dawn Machell]

Gallucci, 2019

Abstract: copri 10 animali e i loro suoni con i disegni simpatici e colorati.

Tutti i miei animali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ryski, Dawid <1982->

Tutti i miei animali / illustrazioni di Dawid Ryski ; [testi di Lauren Napier]

San Dorligo della Valle : Emme, 2019

Abstract: Dall'orso bonaccione al gufo saggio dal timido elefante al dromedario, comincia il nostro divertente viaggio tra le creature di questo bestiario.

Non ora, Bernardo!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mckee, David <1935->

Non ora, Bernardo! / David McKee ; traduzione di Augusto Macchetto

Mondadori, 2019

Abstract: Bernardo ha un problema: c'è un mostro in giardino, ma la sua mamma e il suo papà sono troppo occupati per accorgersene e non gli danno retta. Così decide di affrontare da solo la feroce creatura...

Il grrrande Grrr
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chabbert, Ingrid <1978-> - Nieto Guridi, Raúl <1970->

Il grrrande Grrr / Ingrid Chabbert, Guridi ; traduzione dal francese di Emanuelle Caillat

Gallucci, 2019

Abstract: Solo a evocarne il nome, Grrr, scatena la paura tra gli uomini. In realtà è un essere placido, che ama schiacciare pisolini al sole, inseguire farfalle e nuotare nel fiume. In una tranquilla giornata, incontra una bambina con una mantellina rossa. Di fronte a questa apparizione improvvisa, cerca di terrorizzarla, ma lei non si fa intimidire e gli lascia un regalo: un libro. Nasce così una simpatica amicizia tra i due. Una classica fiaba viene ribaltata per mostrare la forza della tolleranza.

Io & Charlie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tortolini, Luca <1980-> - Garelli, Giacomo <illustratore>

Io & Charlie / Luca Tortolini, Giacomo Garelli ; al piano Simona Marino

Roma : Orecchio acerbo, 2019

Abstract: Dopo solo tre ore, sette minuti e sedici lunghissimi secondi di fila, finalmente al Roxy, a Times Square dove viene proiettato il film del grande Charlot! Ma, dopo le prime risate, improvvisamente nella sala si fanno strada fuoco fiamme e fumo. Tutti si mettono a correre e incolpano… Charlot. Comincia così una rocambolesca fuga per le strade della città. Tra i grattacieli della New York degli anni ‘20, una corsa avventurosa e piena di incontri

Gatto e topo in società
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Semucci, Valentina <1976-> - Carpenzano, Elisa

Gatto e topo in società / riadattamento di Valentina Semucci ; illustrazioni di Elisa Carpenzano

H B, 2019

Abstract: Gatto e topo diventano amici e decidono di far fronte comune mettendo da parte una scorta di formaggio per affrontare l'inverno imminente. Ma la loro «società» avrà fortuna?

A un metro da te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lippincott, Rachael

A un metro da te / Rachael Lippincott ; con Mikki Daughtry e Tobias Iaconis ; traduzione di Francesca Novajra

Mondadori, 2019

Abstract: A Stella piace avere il controllo su tutto, il che è piuttosto ironico, visto che da quando è bambina è costretta a entrare e uscire dall'ospedale per colpa dei suoi polmoni totalmente fuori controllo . Lei però è determinata a tenere testa alla sua malattia, il che significa stare rigorosamente alla larga da chiunque o qualunque cosa possa passarle un'infezione e vanificare così la possibilità di un trapianto di polmoni. Una sola regola tra lei e il mondo: mantenere la "distanza di sicurezza". Nessuna eccezione. L'unica cosa che Will vorrebbe poter controllare è la possibilità di uscire una volta per tutte dalla gabbia in cui è costretto praticamente da sempre. Non potrebbe essere meno interessato a curarsi o a provare la più recente e innovativa terapia sperimentale. L'importante, per lui, è che presto compirà diciotto anni e a quel punto nessuno potrà più impedirgli di voltare le spalle a quella vita vuota e non vissuta, un viaggio estenuante da una città all'altra, da un ospedale all'altro, e di andare finalmente a conoscerlo, il mondo. Will è esattamente tutto ciò da cui Stella dovrebbe stare alla larga. Se solo lui le si avvicinasse troppo, infatti, lei potrebbe veder sfumare la possibilità di ricevere dei polmoni nuovi. Anzi, potrebbero rischiare la vita entrambi. L'unica soluzione per non correre rischi sarebbe rispettare la regola e stare lontani, troppo lontani, uno dall'altra. Però, più imparano a conoscersi, più quella "distanza di sicurezza" inizia ad assomigliare a "una punizione", che nessuno dei due si è meritato. Dopo tutto, che cosa mai potrebbe accadere se, per una volta, fossero loro a rubare qualcosa alla malattia, anche solo un po' dello spazio che questa ha sottratto alle loro vite? Sarebbe davvero così pericoloso fare un passo l'uno verso l'altra se questo significasse impedire ai loro cuori di spezzarsi?

Vol. 1: I Vichinghi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vol. 1: I Vichinghi

Abstract: Sacha e Tomcrouz, in questo primo volume, vivranno una incredibile avventura nell'epoca dei vichinghi, e cominceranno anche a intuire qualcosa sul mistero della sparizione del papà di Sacha, che probabilmente ha a che fare con la incredibile sostanza che ha dato il suo potere speciale a Tomcrouz

Piccolo Gufo va a scuola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gliori, Debi <1959->

Piccolo Gufo va a scuola / Debi Gliori ; illustrazioni di Alison Brown ; traduzione di Chiara Carminati

Mondadori, 2019

Abstract: Oggi è un Grande Giorno per Piccolo Gufo: inizia la scuola! Ma lui preferirebbe un piccolo giorno e vorrebbe starsene a casa con la sua mamma e il suo fratellino. Eppure a scuola imparerà a costruire un castello di sabbia, a volare e, ancora più importante, farà tante nuove amicizie! Forse i Grandi Giorni potrebbero non essere poi così male...

Babyface
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Desplechin, Marie <1959->

Babyface / Marie Desplechin ; traduzione di Sara Saorin

[S.l.] : Camelozampa, 2019

Gli arcobaleni ; 15

Abstract: A scuola Nejma non piace a nessuno, nemmeno agli insegnanti. È brutta, grossa, vestita male, scorbutica. Il giorno in cui a ricreazione un compagno è ritrovato mezzo morto, viene accusata lei del pestaggio. È la colpevole ideale. Ma Nejma non è sola come crede. Accanto a lei ci sono Raja, il suo vicino di casa, e Isidore, il vigilante del supermercato dove passa i suoi pomeriggi solitari... Età di lettura: da 11 anni.