Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Atti di fede - Erich Segal

Romanzo di piacevole lettura, interessante il percorso personale-religioso dei tre personaggi principali.
La componente "Love story " mi ha ricordato certe letture che amavo nella mia adolescenza di ragazza romantica!

Bruxelles e il meglio del Belgio

Guida completa, rigorosa e utile. Una dellle migliori guide per un viaggio fai da te. La mappa andrebbe migliorata nella grafica per una miglior lettura

Tynset - Wolfgang Hildesheimer

Che colore avevano i suoi occhi? Non lo so più, l'ho dimenticato come il suo nome, ricordo solo i fondali, le scenografie, gl'interpreti sono scomparsi, hanno cambiato costume e si sono trasformati da un pezzo, forse si sono inchinati dinanzi a me con un garbato sorriso, ma quel momento mi è sfuggito, forse in quell'attimo tenevo gli occhi chiusi, quando invece avrei dovuto applaudire. "

Il Narrante soffre di insonnia e racconta i suoi pensieri che tiene vivi in attesa del sonno, e che lo accompagnano fino quasi all’alba.
Alcuni passaggi li ho riletti più volte, come la descrizione e le dinamiche che avvenivano sul grande letto per sette persone: il capolavoro di questo libro.
Tynset mi ha tenuta sveglia una intera notte…non sono riuscita a lasciarlo fino alla fine della lettura del libro!

Tartarino - Alfonso Daudet

Libro ingiustamente passato nel dimenticatoio.
il lettore moderno vi può trovare echi di fantozziana memoria con qualche, quasi invisibile, critica alla francia di quel periodo.
al suo interno un protagonista, antieroe per definizione, che rappresenta alcuni mali (a detta dell'autore) dei meridionali francesi ma nei quali spesso si possono riconoscere comportamenti anche italici.
ideale per essere letto sotto l'ombrellone e non solo, in ogni caso ottimo per farsi due risate in libertà.

Svegliare i leoni - Ayelet Gundar-Goshen

Mostra questa recensione
"Che bello il mondo quando gira nel senso giusto. Che piacevole girarci insieme. Dimenticarsi che sia mai esistito un altro senso. Che un altro senso è possibile."
Dal romanzo emerge Il talento dell' autrice e la sua conoscenza della psiche e delle dinamiche umane, sicuramente dovuta anche agli studi di psicologia. Il contesto e i personaggi, così ben descritti, mi hanno fatto conoscere una realtà che ignoravo.
Non ho dimestichezza con la lingua ebraica, ma trovo ottima la traduzione.
Da questo romanzo verrà tratta una serie TV della NBC.

Il libro del destino - Grégory Samak

il peggior libro letto negli ultimi 10 anni, storia scopiazzata, povera, scriita di fretta, personaggi inesistenti...
unica nota positiva, è scritto con caratteri grandi e molto spaziati ed è corto.