Community » Forum » Recensioni

Camilla che odiava la politica
0 1 0
Garlando, Luigi <1962->

Camilla che odiava la politica

[Milano] : Rizzoli, 2008

Abstract: Camilla ha dodici anni e vive in un paese di provincia insieme al fratellino e alla mamma. Il papà, in passato braccio destro del Primo Ministro, non c'è più: si è suicidato in carcere sei anni prima, dopo essere stato accusato ingiustamente di corruzione. Da allora Camilla odia la politica e tutto ciò che ha a che fare con essa. Ma un giorno in paese arriva un barbone, che prima la aiuta a ribellarsi a un gruppo di bulli della sua scuola, e poi, piano piano, le insegna che cosa sia la politica, quella vera, quella a cui il suo papa aveva dedicato tutto se stesso. E grazie a quelle lunghe chiacchierate Camilla impara a far pace con la politica e con il mondo, quello dentro di sé e quello in cui vive. Età di lettura: da 10 anni.

295 Visite, 1 Messaggi

Posso affermare che questo sia il libro più bello che io abbia mai letto...
Lo adoro e lo consiglio assolutamente, sopratttutto a chi piace la politica, ma va benissimo anche a chi non è così esposto all'argomento....
Lo adoro e lo stra-consiglio.
5 stelle

  • «
  • 1
  • »

734 Messaggi in 624 Discussioni di 173 utenti

Attualmente online: Ci sono 6 utenti online