Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Dialetti della provincia di Sondrio
× Soggetto Cristianesimo
Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Stati Uniti d'America

Trovati 156 documenti.

Room on the groom
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donaldson, Julia <1948-> - Scheffler, Axel <1957->

Room on the groom / Julia Donaldson, Axel Scheffler

New York : Dial books for young readers, 2012

The time machine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wells, Herbert George

The time machine / by H.G. Wells

New York [etc.] : Bantam Books, 1982

Il signore degli anelli. La compagnia dell'anello
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il signore degli anelli. La compagnia dell'anello / diretto da Peter Jackson

New line home entertainment, c2002

With Chatwin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clapp, Susannah

With Chatwin : portrait of a writer / Susannah Clapp

New York : Knopf, 1997

The Bourne ultimatum
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ludlum, Robert <1927-2001>

The Bourne ultimatum / Robert Ludlum

New York [etc.] : Bantam Books, 1990

An unfinished life
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dallek, Robert

An unfinished life : John F. Kennedy, 1917-1963 / Robert Dallek

Boston [etc.] : Little, Brown and Company, 2003

Red Rabbit
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom - Clancy, Tom <1947-2013>

Red Rabbit / Tom Clancy

New York : Putnam's Sons, c2002

The bear and the dragon
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clancy, Tom - Clancy, Tom <1947-2013>

The bear and the dragon / Tom Clancy

New York : Putnam's Sons, c2000

Father Elijah
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Brien, Michael D. <1948->

Father Elijah : an Apocalypse / Michael D. O'Brien

San Francisco : Ignatius Press, c1996

Abstract: Infiltrarsi nella setta segreta del Presidente dell'Europa e provocare la sua conversione per evitare che diventi l'Anticristo. È questo l'obiettivo impossibile di padre Elia, un frate carmelitano in missione segreta per il Vaticano, ebreo convertito, sopravvissuto ai campi di concentramento nazista, già potente uomo politico del governo israeliano e da vent'anni nascosto in una clausura volontaria nel monastero del Monte di Elia. Il Papa in persona e il Cardinale segretario di Stato lo richiamano fuori dall'oscurità per affidargli un compito urgente e cruciale per la salvezza della cristianità intera, afflitta dalla paura e dallo smarrimento dei suoi uomini migliori.

The real Mother Goose
0 0 0
Materiale linguistico moderno

The real Mother Goose / illustrated by Blanche Fisher Wright

New York : Dover, c2008

The yellow admiral
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Brian, Patrick <1914-2000>

The yellow admiral / Patrick O'Brian

New York [etc.] : Norton & Company, c1996

Abstract: Dopo aver contribuito al fallimento dello sbarco francese in Irlanda, Jack Aubrey e Stephen Maturin sono a terra, in attesa di un nuovo imbarco. Ne approfittano entrambi per occuparsi di varie questioni pratiche rimaste in sospeso. Stephen Maturin si reca in Spagna per riprendere la figlia, nonché il suo patrimonio depositato in una banca della Galizia. In Spagna sfugge per un pelo all'arresto e alla confisca dei beni da parte del governo spagnolo, informato dei suoi maneggi per favorire l'insurrezione in Perù. Jack Aubrey da parte sua ha notevoli problemi economici e deve vivere nella dimora ereditata dal padre a Woolcombe, affittando la casa di Ashgrove. Nelle terre paterne si trova anche un vasto terreno comune che il capitano Griffiths, nipote dell'ammiraglio dal quale Jack dipende, e l'ammiraglio stesso, vorrebbero recintare e privatizzare: è la spinosa questione delle encloseurs... Jack è contrario e sta dalla parte degli abitanti, guadagnandosi l'ostilità dell'ammiraglio. Per Jack le probabilità di essere fatto alla prossima promozione ammiraglio della squadra gialla (cioè ammiraglio solo di nome, una vera onta per un marinaio come lui) sono altissime. Anche sul piano della vita privata la situazione è difficile, visto che tra Jack e sua moglie Sophie interviene la suocera a mettere zizzania.

Atonement
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian <1948->

Atonement : a novel / Ian McEwan

New York : Anchor books, 2003

Abstract: All'età di tredici anni, in un caldo giorno d'estate del 1935, Briony Tallis sente di essere diventata una scrittrice. La sera stessa, accusando di un crimine odioso un innocente, commette l'errore che la segnerà per tutta la vita.Eppure la giornata era iniziata sotto i migliori auspici. C'era una commedia da mettere in scena, la prima che Briony avesse mai scritto, e le disavventure matrimoniali della zia Hermione le avevano fornito tre attori quasi perfetti, i cugini arrivati dal nord per trascorrere qualche tempo in casa Tallis. Da Londra invece sarebbe arrivato per il weekend l'amatissimo fratello maggiore Leon con un amico, nientemeno che un industriale della cioccolata. Soltanto la sorella maggiore Cecilia impensieriva Briony per il misterioso rapporto che la legava a Robbie Turner, figlio della loro donna di servizio.Tutti i personaggi entrano in scena, nella commedia della vita non ci sono prove prima della recita, ogni gesto, ogni parola assume un carattere definitivo, e le responsabilità non si possono cancellare. Ci sono pregiudizi piú forti della generosità magnanima con cui i Tallis avevano sempre pagato gli studi a Robbie. C'è un'immaginazione, quella di Briony, piú forte di qualunque dubbio. Ed è importante per lei precisarlo: perché forse non ha davvero visto il colpevole del crimine, ma comunque sa chi è. Poi sarà troppo tardi per fermare la macchina dell'ingiustizia. La guerra arriva a spazzare via il vecchio mondo con le sue rassicuranti ipocrisie, e durante la ritirata verso Dunkerque Robbie Turner deve fare i conti con gli orrori della violenza, e con una voglia di vivere sconcertante, la voglia di realizzare il sogno d'amore che gli è stato rubato.Nel frattempo Briony è cresciuta e, sulle orme della sorella, ha iniziato il tirocinio da infermiera in un ospedale di Londra, in prima fila nell'accoglienza dei feriti del fronte francese. Ha anche scritto un romanzo, influenzata da Virginia Woolf, una prima e provvisoria versione degli avvenimenti di quella sera del '35. Ma può un racconto cancellare una colpa? Non è forse lo scrittore come un dio davanti alla propria creazione, unico giudice? Se nessuno può condannarlo, certamente nessuno potrà assolverlo.

True evil
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iles, Greg <1960->

True evil / Greg Iles

New York [etc.] : Pocket Books, 2007

Abstract: La donna dal volto sfigurato è una perfetta sconosciuta per il dottor Chris Shepard. Eppure, il medico si accorge subito che c'è qualcosa di strano in quella nuova paziente. Sarà per il suo sguardo glaciale e il tono deciso, che lo prendono alla sprovvista. O per quelle cicatrici sul lato destro del viso, che parlano di un dolore recente, e forse anche di incubi e ferite inferiori, demoni e sensi di colpa. Ma l'immediata rivelazione della donna è ancora più spiazzante: non si trova lì per un consulto medico, bensì per un problema che riguarda lo stesso dottor Shepard. La ricerca di un killer. Perché lei, Alex Morse, è un'agente dell'FBI e sta indagando in incognito su un avvocato divorzista della zona. Negli ultimi cinque anni, le mogli - o in qualche caso i mariti - di nove facoltosi clienti dell'avvocato in questione sono morte in circostanze misteriose. Anche se erano tutte giovani e in salute. L'ultima vittima della lista è Grace Morse, sorella di Alex, colpita all'improvviso da un'emorragia cerebrale. E la prossima potrebbe essere proprio il dottor Shepard, poiché sua moglie Thora ha consultato il legale appena una settimana prima. Per Chris Shepard, credere alle parole di Alex vorrà dire non solo mettere in discussione la felicità del suo matrimonio, ma anche pensare a salvarsi la pelle. E affiancare l'agente in una missione molto privata, per sventare il disegno omicida di un oscuro dottor morte.

Eaters of the dead
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crichton, Michael <1942-2008>

Eaters of the dead : The manuscript of Ibn Fadlan, relating his experiences with the Northmen in A.D. 922 / Michael Crichton

New York : Ballantine Books, 1988

Master and commander
0 0 0
Materiale linguistico moderno

O'Brian, Patrick <1914-2000>

Master and commander / Patrick O'Brian

New York [etc.] : Norton, 1990

Abstract: This, the first in the splendid series of Jack Aubrey novels, establishes the friendship between Captain Aubrey, R.N., and Stephen Maturin, ship's surgeon and intelligence agent, against a thrilling backdrop of the Napoleonic wars. Details of life aboard a man-of-war are faultlessly rendered: the conversational idiom of the officers in the ward room and the men on the lower deck, the food, the floggings, the mysteries of the wind and the rigging, and the roar of broadsides as the great ships close in battle

The simple truth
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baldacci, David <1960->

The simple truth / David Baldacci

New York : Warner books, 1998

The perfect storm
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Junger, Sebastian <1962->

The perfect storm : a true story of men against the sea / Sebastian Junger

New York [etc.] : Norton, 1997

Chasing the dragon
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cox, Christopher R.

Chasing the dragon : into the heart of the Golden Triangle / Christopher R. Cox

New York : Holt, 1996

Strong, absorbent trivia for the toilet
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Webster, Gavin

Strong, absorbent trivia for the toilet : a book for the bog / [research Gavin Webster ; design and illustrations Gary Sherwood]

Boston : Lagoon Books, c2002

The imperfectionists
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rachman, Tom

The imperfectionists : a novel / Tom Rachman

New York : The Dial Press, c2010

Abstract: A un tavolo del Caffè Greco, davanti a un imprecisato numero di Campari, l'enigmatico Cyrus Ott fonda il suo quotidiano internazionale, nel 1954. Vorrebbe una redazione vibrante di nobili intenti, ma in realtà vi accade tutto ciò che normalmente accade in una vera redazione: saluti biascicati, capiredattori che sonnecchiano, telefonate sfibranti, feroci insulti tra colleghi. Il giornale sta al terzo piano di un palazzo storico. Non ci sono scritte sulla porta. Fuori dall'ascensore qualcuno ha appeso un cartello: «Lasciate ogni speranza voi ch'uscite. Outside is Italy». Tre piani sotto c'è Roma, la cui bellezza, con quel misto di fascino e inquietudine, caos e dolce vita, appare eterna soprattutto a chi, all'inseguimento di sogni effimeri, vi arriva da un paese lontano. Tutti i dipendenti del giornale - americani, inglesi, australiani, canadesi - sono sufficientemente uomini di mondo per primeggiare nella qualità che governa il loro mondo: l'imperfezione. In redazione parlano il giornalese, lingua che fonde sintesi e desiderio di conformismo, ma fuori ognuno torna a indossare - drammaticamente - la propria inadeguata unicità. Undici ritratti di imperfezionisti formano il racconto perfetto del regno dell'approssimazione mediatica, dove l'arte della verità fluttua pericolosamente nella corrente delle passioni umane, tra cialtroneria e bassezze, cinismo e solitudine.