Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Dialetti della provincia di Sondrio
× Editore Fabbri editori <Milano>
× Nomi Facchini, Vittoria <1969->
× Paese Stati Uniti d'America
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2003
× Editore Bompiani <casa editrice>

Trovati 18 documenti.

Undici minuti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coelho, Paulo <1947->

Undici minuti / Paulo Coelho ; traduzione di Rita Desti

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Undici minuti racconta la storia di Maria, una giovane ragazza brasiliana che, seguendo il miraggio di una vita più facile, si trasferisce da Rio de Janeiro in Europa, a Ginevra. Qui, dopo il tentativo di lavorare come modella, comincia a esercitare la prostituzione e, dagli incontri con i suoi clienti, sviluppa la sua particolare conoscenza del mondo. Gli undici minuti del titolo, il limitato arco di tempo che Maria dedica a ciascun uomo, diventano quindi lo strumento attraverso il quale la ragazza entra in contatto con l'anima degli sconosciuti che incontra. E sarà proprio uno di questi uomini, il pittore Ralf Hart, ad aprirle le porte di una nuova consapevolezza.

Piattaforma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Houellebecq, Michel <1956->

Piattaforma : nel centro del mondo / Michel Houellebecq ; traduzione di Sergio Claudio Perroni

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Michel, quarant'anni, parigino, è un funzionario ministeriale spento e apatico, annoiato da tutto, incapace di emozioni. Appena colpito dalla morte del padre, ha deciso di partire: una vacanza in Thailandia, l'oblio, l'immersione in un paradiso di piacere. Nell'oasi del turismo sessuale, Michel vive un incontro di imprevista intensità: quello con Valérie, una dirigente di Nouvelles Frontières. Nell'umanità ordinaria e insensata che da anni circonda Michel, Valérie è un'eccezione: è capace di piacere, sa vivere i suoi desideri, non insegue fantasmi. Tornato a Parigi, conquistato dalla vitalità di Valérie, Michel intraprende, con lei e un suo collega, un'avventura finanziaria: creare una rete mondiale di villaggi turistici in cui il sesso sia libero, i desideri in vendita, la prostituzione autorizzata. Il successo dell'iniziativa è immediato. Il precipitare in tragedia altrettanto.

I linguaggi della musica pop
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sibilla, Gianni <1971->

I linguaggi della musica pop / Gianni Sibilla

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Docente di Teoria e tecnica dei nuovi media presso l'Univeristà Cattolica di Brescia e coordinatore scientifico del Master in comunicazione musicale per la discografia e i media dell'Università Cattolica di Milano, Gianni Sibilla concentra la sua attenzione sui linguaggi della musica pop. Il volume tenta di spiegare come comunica la musica pop, in che modo i mass media contribuiscono a narrare racconti fatti di canzoni e musicisti-star; l'autore parte da una ricostruzione del contesto socioculturale della musica pop per arrivare, attraverso un'analisi delle questioni, dei metodi e dei termini in gioco, a offrire uno sguardo inedito su questo oggetto ubiquo, uno dei maggiori racconti sociali del nostro tempo.

La disubbidienza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moravia, Alberto <1907-1990>

La disubbidienza / Alberto Moravia ; introduzione di Massimo Onofri ; cronologia di Eileen Romano

5. ed

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: Edito nel 1948, questo breve romanzo riprende, ampliandola e approfondendola, l'avventura già narrata in Agostino, la guarigione, cioè, attraverso l'iniziazione sessuale, di un adolescente incapace di trovare un vitale equilibrio tra sé e l'ambiente, tra le sue aspirazioni e la realtà. Per risolvere il conflitto causato dalla sua incapacità di adattamento, Luca, il protagonista, ricorre a una continua e sistematica disubbidienza ai doveri, agli affetti, ai piaceri, fino al rifiuto della vita stessa. Sarà l'esperienza suprema dell'adolescenza, l'incontro con l'altro sesso, a sottrarlo a questo incantesimo negativo indicandogli una alternativa più gioiosa e vitale.

Opere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Peirce, Charles Santiago Sanders

Opere / Charles Sanders Peirce ; a cura di Massimo A. Bonfantini ; con la collaborazione di Giampaolo Proni

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Charles Sanders Peirce (1839-1914) è uno dei filosofi che più ha influito sugli stili di pensiero e sui modi di interrogarsi della contemporaneità. Peirce è al contempo padre della semiotica, maestro dell'epistemologia, della logica formale e autore di un originale disegno ontologico e metafisico. Questo libro contiene i quarantacinque testi di Peirce più importanti e decisivi. Ciascuno dei quattro volumi, dedicati nell'ordine a semiotica, epistemologia, logica, metafisica, ha completezza rappresentativa del suo argomento e può essere studiato a sé, grazie a un complesso apparato di introduzioni, commenti e note.

Metafisica della persona
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ioannes Paulus <papa; 2.>

Metafisica della persona : tutte le opere filosofiche e saggi integrativi / Karol Wojtyla ; a cura di Giovanni Reale e Tadeusz Styczen ; revisione dei testi italiani, apparati e indici di Giuseppe Girgenti

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: Tutte le opere filosofiche pubblicate da Wojtyla in un solo volume. Il pensiero del Papa è ispirato alla fenomenologia realistica nella sua mediazione con i fondamenti dell'ontologia aristotelica e tomista con al centro l'importanza metafisica della persona. Scrive Karol Wojtyla in Persona e atto, uno dei testi che compongono il volume: L'uomo, scopritore di tanti misteri della natura, deve essere incessantemente riscoperto. Rimanendo sempre in qualche modo 'un essere sconosciuto', egli esige continuamente una nuova e sempre più matura espressione della sua natura. L'uomo non può perdere il posto che gli è proprio in quel mondo che egli stesso ha configurato.

Racconti di un pellegrino russo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Racconti di un pellegrino russo / introduzione di Cristina Campo ; traduzione di Milli Martnelli

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Questo poema russo è, contemporaneamente, fiaba poetica e trattato spirituale. Il pellegrino, risoluto a procedere per villaggi e foreste, alla ricerca del significato delle parole dell'apostolo Paolo "Pregate senza intermissione", viene soccorso da uno starets che, come fosse il genio della fiaba, gli consegna la "formula magica" - l'antica invocazione del Nome di Cristo - e due talismani, un libro e un rosario. L'autore di questi racconti è ignoto. Secondo la tradizione sarebbe un contadino della provincia di Orel che, al ritorno dalla Terra Santa, si sarebbe fermato sul monte Athos per scrivere la storia del suo viaggio

Il piacere tra le righe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baresani, Camilla <1961->

Il piacere tra le righe : le seduzioni della lettura / Camilla Baresani

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: Un invito a leggere con gioia, con passione, con creatività; un percorso appassionato e divertito, ricco di riferimenti musicali e citazioni filmiche e iconografiche, per diventare maestri di degustazione letteraria. Partendo dalla constatazione dell'esistenza di un'infinità di manuali e saggi su come scrivere e dall'assenza di testi su come leggere, l'autrice ci guida alla scoperta dei piaceri del testo, in contrasto con la concezione greve e scolastica della letteratura cui siamo stati abituati

È così che mi piace
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calman, Claire

È così che mi piace / Claire Calman ; traduzione di Vincenzo Vega

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: Georgia ha trentaquattro anni, fa la psicanalista, ha un padre inaffidabile e due fratelli minori che ha praticamente allevato da sola dopo la morte della madre, e un silenzioso fidanzato, Stephen, che ama di un amore lento e quieto. Tutto questo fino al mattino in cui Leo, fotografo, sfonda letteralmente la porta dello studio di Georgia nel corso di un trasloco. E così, con la forza di una irruzione, una nuova presenza viene a sconvolgere l'esistenza di Georgia, le sue idee sulla vita, sulla tranquillità, sull'amore.

Capo Giuseppe ( Hin-mut-too-yah-lat-kekht)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Howard, Helen Addison <1904-1989>

Capo Giuseppe ( Hin-mut-too-yah-lat-kekht) / Helen Addison Howard

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: Capo Giuseppe, guida della tribù dei Nasi Forati, sia in guerra che in pace dimostrò doti eccezionali, di guerriero e di politico. Sebbene fosse un acceso sostenitore della pace e della libertà delle tribù, dovette assistere nel 1877 alla disfatta del suo grande popolo e alla perdita di tutto ciò che per la sua gente era vitale: terre, cavalli, indipendenza, e di conseguenza identità e cultura. Il racconto di un mondo scomparso per sempre, la cronaca della distruzione della civiltà indiana a opera dei bianchi colonizzatori.

Mescalero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sonnichsen, Charles Leland <1901-1991>

Mescalero : gli Apache delle montagne / C. L. Sonnichsen

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: I Mescalero, che facevano parte della tribù degli Apache, vennero così chiamati dagli spagnoli per l'utilizzo che essi facevano dell'Agava Utahensis, popolarmente conosciuta come Mescal. Acerrimi nemici degli spagnoli, nella loro disperata lotta di resistenza i Mescalero si resero colpevoli di violenze e rapirono donne e bambini, per essere poi sconfitti nella tragica battaglia di Penasco. Costretti a vivere in una riserva, la abbandonarono in concomitanza della Guerra Civile e finirono per scontrarsi con le truppe del Texas, che li costrinsero alla resa.

Breviario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guevara, Ernesto <1928-1967>

Breviario / Ernesto Che Guevara ; a cura di Giovanni Mattazzi

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: Comprendere le ragioni per le quali il Che - soprattutto fra i giovani - è divenuto un mito, è semplice. In un mondo utilitaristico come l'attuale, le scelte di chi pone in gioco se stesso per un ideale di giustizia meritano rispetto. E non stupisce che, negli animi più generosi, questo possa aver suscitato entusiasmo, ammirazione, spirito di emulazione. Giuseppe Mattazzi, dalla cui prefazione è stata tratta la frase precedente, ha raccolto in questo Breviario affermazioni e massime del Che, raggruppandole per temi e citando le fonti da cui sono state tratte.

Il medioevo e il fantastico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tolkien, J. R. R. <1892-1973>

Il medioevo e il fantastico / John Ronald Reuel Tolkien ; a cura di Christopher Tolkien ; edizione italiana a cura di Gianfranco de Turris ; traduzione di Carlo Donà

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: J.R.R. Tolkien, il professore che amava i draghi, filologo insigne ed estroso, subcreatore della Terra di Mezzo e dei suoi miti cosmogonici, conservatore, cattolico tradizionalista, antimoderno al punto tale da preferire i fulmini ai lampioni, i cavalli alle automobili, ha insegnato ormai a diverse ad amare il Medioevo e il Fantastico e a non considerarli entrambi qualcosa di negativo, di cui vergognarsi o addirittura pericoloso. Tolkien, della Evasione del Prigioniero dal carcere della Modernità, ne ha fatto un atteggiamento positivo e costruttivo, indispensabile per uscire indenni mentre si superano tutti gli ostacoli che si frappongono alla libertà. (G. De Turris)

Una casa alla fine del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cunningham, Michael <1952->

Una casa alla fine del mondo / Michael Cunningham ; traduzione di Ettore Capriolo

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Jonathan e Bobby: sono amici inseparabili e poi confidenti e amanti nel corso di un'appassionata e difficile adolescenza a Cleveland, Ohio. La vita, la maturità e il capriccio del destino li separano, per poi farli incontrare a New York solo anni più tardi. Jonathan ora vive con una donna, Clare, la sua amica più cara, la sua compagna più vera. Bobby si trasferisce a casa dei due e, quando comincia una relazione con la ragazza, gli equilibri sentimentali e psicologici dei tre ne vengono lentamente ma inesorabilmente sconvolti. Romanzo d'esordio dell'autore di Le ore e Carne e sangue, Una casa alla fine del mondo racconta le incertezze dell'amore e la ricerca di un nuovo equilibrio in un mondo che si sforza di non crollare sotto il peso delle convenzioni che si sfaldano. Romantico, ribelle, spregiudicato, è stato pubblicato in sedici paesi, e ha fatto conoscere al mondo il talento letterario di Michael Cunningham.

Dove la terra finisce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cunningham, Michael <1952->

Dove la terra finisce : una passeggiata per Provincetown / Michael Cunningham ; traduzione di Ivan Cotroneo

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Provincetown è una cittadina che sorge all'estremità di Cape Cod, nel Massachussetts, una lunga e incantata striscia di sabbia sulla East Coast degli Stati Uniti. Dopo avervi trascorso un solitario inverno, quando a ventotto anni si era imbarcato nella faticosa stesura di un romanzo, Michael Cunningham è tornato a Provincetown ogni anno, a trascorrervi le sue vacanze. E in questo racconto di viaggio divide con il lettore la sua passione per quello che ha eletto come suo speciale luogo dell'anima.

Acqua e sangue e altri racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McGrath, Patrick <1950->

Acqua e sangue e altri racconti / Patrick McGrath ; traduzione di Alberto Cristofori

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: In questi racconti dell'autore di Follia e di Spider, i lettori proveranno il brivido di una discesa nell'universo della narrativa gotica, rivisitata in una nuova chiave postmoderna per accrescere l'inquietudine e renderla più attuale, quasi palpabile. Casi di vampirismo, ossessioni mentali, delitti crudeli e passionali, manie inconfessabili, strane visioni angeliche e notti senza fine: tredici avventure della mente raccontate da uno scrittore che ha fatto del graduale e inesorabile spostamento verso la follia il tratto distintivo delle sue teorie e dei suoi personaggi. Ma con un pizzico di imprevista ironia, per dare sollievo e forse per ricordarci che anche il divertimento può trarre alimento dalle regioni oscure dell'Essere.

Una lunga estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Elkann, Alain <1950->

Una lunga estate / Alain Elkann

Milano : Bompiani, 2003

Abstract: Leopoldo, critico d'arte e giornalista nomade, incontra a Roma in Piazza del Popolo Nina, una modella italo-irlandese che conosce da tempo ma di cui sa pochissimo. E' l'inizio di una passione dapprima sotterranea, poi sempre più intensa. Su un'isola greca, il loro idillio viene interrotto dal ritorno di Taddeo, l'ex fidanzato di Nina. Dopo una lunga separazione, Leopoldo e Nina si incontrano a Tangeri, dove lei gli confessa di essere incinta, ma di non sapere se di lui o di Taddeo. Incerta sui propri sentimenti, la donna finirà per trasferirsi a Venezia con Gerard, fotografo gay.

Le parole sognate dai pesci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Van de Sfroos, Davide <1965->

Le parole sognate dai pesci / Davide Van De Sfroos [i.e. Davide Bernasconi]

[Milano] : Bompiani, 2003

Abstract: La vita di un paese sulle rive di un lago, raccontata attraverso le storie dei suoi abitanti e le loro improbabili avventure che si trasformano in epopee intorno al tavolo dell'unico bar, tra sigarette e ricordi, parole e liquori, fantasmi e visioni di terre promesse. C'è chi ha cercato fortuna in America, chi ha combattuto guerre nascosto in una cantina, chi si è improvvisato rapinatore guardando una pistola made in China, chi è finito in manicomio circondato da angeli coi camici bianchi, chi ha aspettato inutilmente l'arrivo di un meccanico che gli riparasse gli ingranaggi di un sogno inceppato... Davide Van de Sfroos è in realtà Davide Bernasconi, nato a Monza nel 1965.