Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Dialetti della provincia di Sondrio
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2003
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>

Trovati 30 documenti.

Il petalo cremisi e il bianco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Faber, Michel <1960->

Il petalo cremisi e il bianco / Michel Faber ; traduzione di Elena Dal Pra e Monica Pareschi

Torino : Einaudi, 2003

Abstract: Londra 1875. Dall'esile candela della sua stanza nel bordello della terribile Mrs Castaway, Sugar, una prostituta di diciannove anni, la più desiderata in città, cerca la via per sottrarre il proprio corpo e l'anima al fango delle strade. Dai vicoli luridi e malfamati Michel Faber ci guida, seguendo la scalata di Sugar, fino allo splendore delle classi alte della società vittoriana, dove violiamo l'intimità di personaggi terribili e fragili, comunque indimenticabili. Come Rackam, il giovane erede di una grande fortuna che diverrà l'amante di Sugar, e sua moglie, l'angelica e infelice Agnes.

Cosmopolis
0 0 0
Materiale linguistico moderno

DeLillo, Don <1936->

Cosmopolis / Don DeLillo ; traduzione di Silvia Pareschi

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Un giovanissimo miliardario vive in un attico su tre piani, colleziona quadri e squali, ha una moglie di prestigio e patrimonio adeguati. Una splendida mattina, spinto da una strana inquietudine, sale in limousine e dice all'autista di portarlo dall'altra parte di Manhattan, nel West Side per tagliarsi i capelli. Inizia così un viaggio che è una metafora, un attraversamento da est a ovest del cuore del mondo in una sola giornata, un percorso alla ricerca della proprie radici e della morte.

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
5 2 0
Materiale linguistico moderno

Haddon, Mark <1962->

Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte / Mark Haddon ; traduzione di Paola Novarese

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Christopher è un quindicenne colpito dal morbo di Asperger, una forma di autismo. Ha una mente straordinariamente allenata alla matematica ma assolutamente non avvezza ai rapporti umani: odia il giallo, il marrone e l'essere sfiorato. Ama gli schemi, gli elenchi e la deduzione logica. Non è mai andato più in là del negozio dietro l'angolo, ma quando scopre il cane della vicina trafitto da un forcone capisce di trovarsi di fronte a uno di quei misteri che il suo eroe, Sherlock Holmes, era così bravo a risolvere. Inizia così a indagare...

Stella avvelenata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vassalli, Sebastiano <1941-2015>

Stella avvelenata / Sebastiano Vassalli

Torino : Einaudi, 2003

Abstract: Un giovane chierico di Casale Monferrato, nel 1441, viaggia verso Parigi, dove dovrebbe concludere i suoi studi universitari. A Parigi non arriverà mai. Per una serie di vicissitudini, raggiunge invece il porto di La Rochelle e da lì si imbarca alla volta dell'Oceano con l'intenzione di fondare una colonia felice nell'isola di Atlantide. Con questo romanzo Sebastiano Vassalli ci racconta la storia avvincente di una scoperta dell'America fuori tempo. Una storia che è anche una potente metafora del rapporto fra gli uomini e il tempo. Di come la memoria si cancelli in poche generazioni, ma possa riaffiorare dopo secoli con significati del tutto mutati.

Bad chili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lansdale, Joe R. <1951->

Bad chili / Joe R. Lansdale ; traduzione di Alfredo Colitto

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Leonard ha dei problemi con il fidanzato Raul, che forse lo tradisce con un motociclista. Hap, durante una scampagnata, viene attaccato da uno scoiattolo che forse gli trasmette la rabbia. Ricoverato in ospedale, deve fuggire per aiutare Leonard. Il motociclista amico di Raul è stato ucciso, e lo stesso Raul è scomparso. Per usare un eufemismo, Leonard è nei guai fino al collo. Inizia così la nuova avventura di Hap Collins e Leonard Pine, già protagonisti del Mambo degli orsi.

Una notte del '43
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bassani, Giorgio <1916-2000>

Una notte del '43 / Giorgio Bassani

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: I portici di Ferrara, un muro, una farmacia. Tanti uomini uccisi per rappresaglia in una notte di dicembre del '43. Ma chi è stato il responsabile di quella strage? Finita la guerra arriva la resa dei conti. Uno solo è testimone, involontario: un farmacista paralitico che quella notte ha assistito all'eccidio dalla finestra che si affaccia sulla via. In questo racconto, tratto dalle Cinque storie ferraresi che gli valsero il Premio Strega nel 1956, Giorgio Bassani restituisce al lettore il clima di arbitrio e terrore degli anni cupi della nostra storia.

Voi, noi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crepet, Paolo <1951->

Voi, noi : sull'indifferenza di giovani e adulti / Paolo Crepet

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Molti di noi avvertono la percezione che qualcosa di terribile rischia di inquinare i rapporti fra le generazioni, qualcosa di ben peggiore dell'odio: l'indifferenza. Come combattere questo sentimento che ha sicuramente a che fare con i più inquietanti fatti di cronaca di questi anni, ma che identifica anche una rassegnazione che mina il benessere di molte famiglie? Quale progetto siamo disponibili a pensare per una comunità capace di recepire e avvalorare la creatività e il senso critico delle giovani generazioni? Quale scuola, quale famiglia, quale città?

Pietro il Grande
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hughes, Lindsey <1949-2007>

Pietro il Grande / Lindsey Hughes

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Dodici capitoli per raccontare la parabola dell'esistenza di Pietro il Grande, dal 1672, anno della nascita, al 1725, anno della morte. Una figura di zar avvincente e tragica di cui il libro di Hughes, esperta inglese di storia slava, ci restituisce le gesta, le riflessioni, le scelte all'apparenza meno comprensibili e gli aspetti più bizzarri del carattere come l'interesse nei confronti dei nani, dei travestitismi in genere, l'attenzione morbosa per gli atti vandalici, l'uso di pseudonimi. Il saggio mette in luce sia aspetti della vita pubblica, sia quelli della vita privata dello zar, come la relazione con la seconda moglie Caterina o con il favorito Alexander Menshikov.

La Pasqua rossa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bevilacqua, Alberto <1934-2013>

La Pasqua rossa / Alberto Bevilacqua

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Il racconto ravvicinato dell'imponente rivolta avvenuta nel carcere di San Vittore a ridosso del secondo dopoguerra. Bevilacqua ritrae un ribelle, Ezio Barbieri, costretto da sempre a recitare se stesso, alla ricerca dell'impossibile rivalsa contro un destino fallimentare, sullo sfondo di un carcere che ribolle di piccoli e grandi delinquenti. Un possibile punto di svolta, un momento cruciale per il futuro dell'Italia osservato dall'alto delle celle degli sconfitti, attraverso il risentimento di un uomo solo accerchiato dall'esercito e dal suo passato.

Storie della disperanza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mutis, Alvaro

Storie della disperanza / Álvaro Mutis ; a cura e traduzione di Gaetano Longo

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Negli anni Ottanta Álvaro Mutis crea il personaggio di Maqroll il Gabbiere, protagonista di una serie di romanzi che sono valsi all'autore numerosi premi internazionali. Ed è proprio Maqroll, accanto al diplomatico portoghese di «I testi di Alvar de Mattos» o allo stratega dell'imperatrice Irene di «La morte dello stratega», uno dei personaggi che il lettore può incontrare in questa raccolta di racconti.

Terre al crepuscolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coetzee, J. M. <1940->

Terre al crepuscolo / J. M. Coetzee ; traduzione di Maria Baiocchi

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: In una prima traduzione italiana vengono presentati i racconti che hanno rivelato l'autore sudafricano. Due novelle: una racconta della propaganda americana nel corso della guerra in Vietnam e ha per protagonista un ricercatore che studia, e narra in prima persona, gli effettivi risultati del condizionamento ideologico; l'altra ricrea, invece, l'ambiente boero ottocentesco, ripercorrendo la vicenda biografica di un uomo di frontiera che giura vendetta ai nativi Ottentotti, rei di non avergli portato il rispetto dovuto a un bianco.

Bambini, ragni e altri predatori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baldini, Eraldo <1952->

Bambini, ragni e altri predatori / Eraldo Baldini

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Bambini un po' troppo curiosi scompaiono sulle pendici di un monte, forse abitato da piccoli esseri misteriosi. Un uomo che lavora in un Consorzio agrario riceve attenzioni troppo pressanti da parte dei vecchi genitori. Una bellissima Cenerentola dei nostri tempi tarda troppo a tornare a casa nella Milano della moda. Tranquilli pescatori vanno in cerca di cadaveri di turisti annegati. Un ragno enorme perseguita l'abitante di una casa, fino alla follia. Eraldo Baldini raccoglie in questo volume una galleria di racconti tra orrore e mistero.

Fiabe ebraiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fiabe ebraiche / a cura di Elena Loewenthal ; illustrazioni di Mimmo Paladino

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: La fiaba ebraica si dipana sospesa in un tempo che non è dato immaginare, libera dai confini di ogni concepibile realtà: animali e viaggiatori, figlioli più o meno prodighi, mogli astute e fanciulle sprovvedute, giudici saggi e lestofanti, un fiume che non vuol scorrere di Sabato. Figure e circostanze, colpi di scena e finali si possono ripetere sovente eppure questi racconti sono sempre diversi. La loro ossatura biblica è scheletro di giunco intorno cui ricamare, creando una favolistica che coniuga gli elementi delle fiabe tradizionali con il racconto sapienziale legato alle fonti religiose. Elena Loewenthal ha privilegiato le fonti più antiche e la possibilità di risalire a un testo in lingua ebraica.

Regole monastiche femminili
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Regole monastiche femminili / a cura di Lisa Cremaschi ; introduzione di Enzo Bianchi ; fotografie di Bruna Biamino

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Un cuore solo e un'anima sola: questo il precetto fondamentale trasmesso dalla prima comunità monastica di Gerusalemme, divenuto nei secoli modello ideale per la vita comune in ogni monastero. Nei monasteri femminili, piú ancora che in quelli maschili, le donne che si consacrano a Dio attraverso la vita comunitaria sono prive di prospettive di gratificazioni personali, diremmo oggi di 'carriera'. Unite alle sorelle dal vincolo dell'amore e del perdono reciproco, dall'obbedienza e dall'humilitas', vivono nell'accudimento di un bene condiviso. La loro vita è scandita dai rigidi orari che governano la preghiera e le incombenze quotidiane: le mura del monastero come confini del mondo, dove prende forma, come afferma Enzo Bianchi nella sua Introduzione, una 'societas' di donne che gestiscono tempi, spazi, lavori, economie in un'autonomia praticamente esente da qualsiasi interferenza esterna, una 'societas' di cui possono entrare a far parte a pieno titolo donne già schiave o libere, ignoranti o colte, nobili o popolane, ricche o povere una 'societas' la cui autorità - la badessa - è eletta liberamente con il voto di tutte le sorelle mediante quello che oggi chiameremmo un 'suffragio diretto e universale' costituisce un ambito culturale ricco e liberante, difficilmente reperibile altrove nella società medievale.

L'elenco telefonico di Atlantide
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Avoledo, Tullio <1957->

L'elenco telefonico di Atlantide / Tullio Avoledo

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Tutto ha inizio in uno spettrale e labirintico condominio di una cittadina di provincia, dove vive Giulio Rovedo, responsabile dell'ufficio legale di una piccola banca che sta per essere assorbita da un importante colosso finanziario. Dietro la fusione però non ci sono gli interessi di una qualsiasi multinazionale, bensì un gruppo di esoteristi rabbiosi a caccia dell'Arca perduta, con lo scopo di far tornare al potere gli dèi dell'antico Egitto. E così che da un quieto lavoro impiegatizio il protagonista si trova catapultato in un'avventura planetaria, fra matematica, cabalistica, fonti miracolose, universi paralleli, demoni egizi e divinità malefiche, in un thriller ironico e tra fantascienza, fantasy e horror.

Koba il Terribile
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Amis, Martin <1949->

Koba il Terribile : una risata e venti milioni di morti / Martin Amis ; traduzione di Norman Gobetti

285 p., [8] p. di tav. : ill. ; 23 cm

Abstract: Non come storico, né come romanziere, bensì come figlio di un esponente del partito comunista inglese negli anni Quaranta, che poi rinnegò la propria ideologia comunista, Martin Amis si chiede perché molti intellettuali ora ridano della loro infatuazione per il regime stalinista, in un modo che nessuno dai trascorsi nazisti si permetterebbe. È questa la risposta che gli preme trovare nelle pagine del libro, dove al racconto degli orrori compiuti in Russia si alternano ricordi personali di vita domestica in un libro che non è un pamphlet politico, ma un esame di coscienza dai risvolti polemici.

La guerra dopo la guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mini, Fabio

La guerra dopo la guerra : soldati, burocrati e mercenari nell'epoca della pace virtuale / Fabio Mini

Torino : Einaudi, 2003

Abstract: Il terrorismo - lo dice la parola stessa - basa tutta la sua potenza sul terrore e la guerra che stiamo combattendo a partire dagli attacchi del settembre 2001 non è una guerra normale. È una guerra incentrata sulla paura e sulla necessità di liberarsi dalla paura. Quali sono gli obiettivi nascosti degli americani? E quelli di al-Qaida? Soprattutto, quanto gravi sono i rischi di destabilizzazione globale? A queste domande cerca di rispondere Fabio Mini, Capo di Stato Maggiore del Comando Forze Alleate Sud Europa, attualmente comandante dell'operazione di peace keeping Nato in Kosovo e parte del comitato scientifico della rivista Limes.

Poesie d'amore per un anno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poesie d'amore per un anno / a cura di Guido Davico Bonino

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: A cinque anni dal Lunario dei giorni d'amore, Guido Davico Bonino propone un libro da comodino che a quello si collega, anche se diversamente concepito. Nella scansione di una lettura al giorno, lungo l'arco di un intero anno, la poesia non si alterna più alla prosa, ma colma tutte le esigenze espressive che la fenomenologia amorosa ha saputo, attraverso i millenni, e sotto ogni cielo, provocare. Il volume raccoglie infatti una gran varietà di liriche, diverse per generi e autori: dagli arabi ai cinesi e giapponesi, dagli anonimi cantori del continente africano o delle civiltà indoamericane ai maestri della tradizione lirica europea, alle voci poetiche delle ultime generazioni.

Figli e amanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lawrence, David Herbert <1885-1930>

Figli e amanti / David Herbert Lawrence ; introduzione di Giovanni Cianci

Nuova ed. integrale

Torino : Einaudi, 2003

Abstract: Paul Morel è un giovane che vive una controversa educazione sentimentale. Il morboso legame con la madre impedisce sia a lui sia al fratello di avere relazioni stabili. Paul è combattuto fra l'amore per due donne, Miriam e Clara, e l'incapacità di sciogliersi dal vincolo del sangue che lo incatena alla madre. Solo con la morte di quest'ultima, evento al tempo stesso drammatico e salvifico, Paul sarà libero di avventurarsi verso la vita adulta. Il romanzo di Lawrence è qui proposto in una nuova edizione integrale, con ampia introduzione firmata da Giovanni Cianci.

Come stare soli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franzen, Jonathan <1959->

Come stare soli : lo scrittore, il lettore e la cultura di massa / Jonathan Franzen ; traduzione di Silvia Pareschi

Torino : Einaudi, c2003

Abstract: Dall'autore di Le correzioni, una raccolta di saggi che hanno come filo conduttore l'erosione dei valori civili, il persistere della solitudine nell'America postmoderna e la fiducia nella letteratura come mezzo per sfuggire alla tragicità del destino individuale. I testi spaziano tra diversi generi: si va dal saggio letterario al racconto autobiografico, dal pezzo di costume al giornalismo d'indagine. I testi sono stati pubblicati in diverse riviste americane fra il 1994 e il 2001.