Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Dialetti della provincia di Sondrio
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2003
× Editore Salani editore <Milano>

Trovati 29 documenti.

Trappola sul fiume mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ibbotson, Eva <1925-2010>

Trappola sul fiume mare : [viaggio in Amazzonia] / Eva Ibbotson ; illustrazioni di Teresa Sdralevich

Milano : Salani, c2003

Abstract: Maia è rimasta sola al mondo, ma un giorno, presso la scuola femminile delle signorine Banks, le giunge notizia che alcuni lontani parenti, che vivono in Brasile, sono disposti ad accoglierla tra loro. Maia parte subito, accompagnata da una bizzarra e misteriosa governante, Miss Minton. Già il viaggio in nave porta alla bambina una nuova amicizia, quella con Clovis, piccolo attore di una compagnia itinerante piuttosto male in arnese; inoltre il suo rapporto con Miss Minton si fa sempre più intenso, improntandosi a una complicità intellettuale che va oltre le parole. Giunte a destinazione, in una vivace cittadina amazzonica, le due scoprono ben presto che i loro ospiti sono interessati più ai soldi di Maia che alla sua persona. Età di lettura: da 10 anni.

Il rubino di fumo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pullman, Philip <1946->

Il rubino di fumo : romanzo / Philip Pullman

Milano : Salani, c2003

Abstract: Un enorme rubino di inestimabile valore, rubato durante la Grande Rivolta dei reggimenti indiani, una droga micidiale, l'oppio, che uccide tra atroci tormenti, traffici illegali, sette segrete e assassini nella misteriosa Londra del 1872. Su questo sfondo denso di pericoli e avventure si muove Sally Lockhart, sedicenne londinese ben decisa a recuperare il rubino di Agrapur, lasciatole in eredità dal padre adottivo. Ma c'è chi non esiterebbe ad uccidere pur di averlo. Età di lettura: da 11 anni.

Tutto in un treno
4 2 0
Materiale linguistico moderno

Gebler, Carlo

Tutto in un treno : romanzo / Carlo Gébler

Milano : Salani, c2003

Abstract: Una mattina di dicembre di tanti anni fa, in Irlanda, su un treno che viaggia quasi vuoto, tre viaggiatori rivolgono una strana richiesta al giovanissimo cameriere del vagone ristorante: dovrà ascoltare i loro racconti, e stabilire qual è il migliore. A lanciare la sfida è un individuo vestito in modo bizzarro e un po' sinistro, dall'aria arrogante, deciso a vincere a tutti i costi. Le tre storie provengono dalla tradizione orale irlandese, sono dense di elementi fantastici, parlano di sirene di sesso maschile che vivono sul fondo del mare, di mucche stregate, di voli a dorso d'aquila fin sulla luna.

Non c'è campo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fine, Anne <1947->

Non c'è campo : romanzo / Anne Fine

Milano : Salani, c2003

Abstract: Stol è in coma vigile all'ospedale, vegliato dall'amico fraterno Ian, che, seduto accanto al suo letto, cerca di scrivere il racconto della sua vita nel tentativo di comprenderne meglio l'enigma e la straordinaria unicità. Stol non è nuovo a incidenti simili a quello che l'ha condotto in fin di vita: il suo è un ennesimo tentativo di suicidio, di cui solo Ian conosce i precedenti, pur ignorandone la vera motivazione. Età di lettura: da 12 anni.

Corri ragazzo, corri
4 1 0
Materiale linguistico moderno

Orlev, Uri <1931->

Corri ragazzo, corri : romanzo / Uri Orlev

Milano : Salani, 2003

Abstract: Una fuga senza fine e senza la nozione di un fine chiaro, certo, riposante. Solo per salvarsi la vita a tratti, per prendere respiro. Un bambino di otto anni, fuggito dal ghetto di Varsavia - dove ha visto sua madre sparire in un attimo come per una malefica magia - passa da un gruppo di ragazzi alla macchia, a case di contadini protettivi o malvagi e delatori, a soldati tedeschi spietati o umani; dorme sugli alberi, nelle tombe e, a forza di nasconderlo, arriva a dimenticare di essere ebreo. Ti ordino di sopravvivere gli aveva detto il padre prima di venire ucciso. E, per avere la forza di seguire quell'ordine, il ragazzo è costretto a cancellare il ricordo del suo passato, della madre e del paese della sua infanzia, come i continui addii del presente. Dimenticando, Yoram concentra tutta la sua energia nel momento in cui vive, povero, affamato, senza protezione, a un certo punto perfino senza un braccio, che il chirurgo si è rifiutato di curare, riconoscendolo ebreo. Ma la corsa prosegue, e il bambino biondo senza un braccio rimane in mente come un'inesausta sfida alla morte. In Israele, dove oggi vive e insegna, Yoram Friedman ha raccontato la sua storia - perché questa è una storia vera - che Uri Orlev ha ascoltato dalla sua voce e scritto con commozione e intensa partecipazione. Età di lettura: da 11 anni.

Il conte Karlstein
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pullman, Philip <1946->

Il conte Karlstein : romanzo / Philip Pullman

Milano : Salani, c2003

Abstract: È la notte di Ognissanti e Zamiel, il Demone Cacciatore, sta arrivando a reclamare la sua vittima. Si dirige verso il Castello Karlstein, dove il malvagio conte ha un piano astuto e crudele: intende sacrificare le sue giovani nipoti per salvarsi la vita. Riusciranno Lucy e Charlotte a sfuggire al diabolico zio e al suo viscido scagnozzo Herr Snivelwuerst? La domestica Hildi, il sergente Snitsch e il dottor Cadaverezzi saranno in grado di aiutarle all'ultimo minuto, o le abbandoneranno alla loro triste sorte? Una cosa sola è certa: il Demone Cacciatore non tornerà nella sua buia foresta senza una vittima.

Lo stregone di Hitler
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Didelez, Guy - Bernauw, Patrick

Lo stregone di Hitler : romanzo / Guy Didelez e Patrick Bernauw

Milano : Salani, c2003

Abstract: È ancora misteriosa la vera natura del rapporto tra Hitler e Herrschel Steinschneider, detto Erik Jan Hanussen, colui che fu considerato il Rasputin tedesco, prestigiatore, illusionista e astrologo. Hanussen fu sempre un personaggio contraddittorio e il romanzo di Didelez e Bernauw segue una linea di ricostruzione libera, fantastico-storica, ponendo al centro della narrazione romanzesca l'ipotetica figura di una figlia di Hanussen, coinvolta indirettamente ma drammaticamente nel destino del padre, giustiziato alla fine dai nazisti, perché divenuto pericoloso per le sue capacità di predizione.

Elefante + elefante -
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heine, Helme <1941->

Elefante + elefante - / Helme Heine

Milano : Salani, c2003

Abstract: Un elefante si bea della sua bella e tonda pallotta di cacca giornaliera. Un giorno, senza preavviso, se ne presentano due. L'elefante continua a farne due finché, allo scoccare del terzo anno di vita, le pallotte diventano tre. Al quarto compleanno diventano quattro e così via fino al cinquantesimo. La montagna delle pallotte è davvero impressionante. Adesso l'elefante può persino contare quante pallotte ha prodotto in mezzo secolo. Al compimento dei cento anni l'elefante ha prodotto un'altra considerevole quantità di pallotte. Se sottrae la seconda alla prima il risultato è zero. Adesso non fa più pallotte e questo lo preoccupa molto. Forse la sua vita è giunta al termine? Età di lettura: da 7 anni.

La bestia e la bella
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Mari, Silvana <1953->

La bestia e la bella / Silvana De Mari ; illustrazioni di Gianni De Conno

Milano : Salani, c2003

Abstract: In un regno lontano c'è un principe giovane e crudele che governa con pugno di ferro. È talmente cattivo che i suoi sudditi gli augurano tutti i giorni di sparire, di perdersi nei boschi e di non tornare più. E poi, un giorno, una vecchia strega lo trasforma in cane. Non in una bestia spaventosa: proprio in un cagnetto bastardo, costretto a vivere per strada e a sperimentare sulla sua pelle tutte le cattiverie che da uomo riservava ai suoi sudditi, finché non incontra una giovane donna e il suo bambino che gli insegneranno la più importante di tutte le lezioni. Età di lettura: da 8 anni.

Un bambino e una balena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scholes, Katherine

Un bambino e una balena / Katherine Scholes ; con illustrazioni di Quint Buchholz ; traduzione di Alessandro Peroni

Milano : Salani, c2003

Abstract: Il piccolo Sam trova arenata su una spiaggia deserta un cucciolo di balena ancora vivo. Cerca di confortare il piccolo con gesti e parole pieni di compassione e d'amore che sembrano recepiti. Nasce fra i due un misterioso e toccante colloquio. L'apparizione di una barca di pescatori riempie Sam di speranza, ma presto si rende conto che vogliono uccidere la balena per impadronirsi della rara dentatura, ricercatissima dai collezionisti. Ma con l'aiuto di un amico, Sam riesce a compiere quello che ormai sembrava un miracolo. Età di lettura: da 9 anni.

Fatecontromostri mostricontrofate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montes, Graciela

Fatecontromostri mostricontrofate / Graciela Montes ; illustrazioni di Maria Rojas

Milano : Salani, c2003

Abstract: Un giorno le Fate incollate sulla parete di Cecilia decidono di far guerra ai Mostri e agli Schifi appiccicati sulla parte di Felipe, di ricoprirli con i loro fiori, e i Mostri rispondono cancellando le Fate sotto bave e vermi. Via via le pareti diventano sempre più gonfie, la camera sempre più piccola, finché Felipe e Cecilia non riescono più a entrarci. Età di lettura: da 7 anni.

Tutto comincia a Zanzibar
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dubosarsky, Ursula <1961->

Tutto comincia a Zanzibar / Ursula Dubosarsky ; illustrazioni di Beatrice Alemagna

Milano : Salani, c2003

Abstract: La piccola Sarah si sveglia, un mattino, in una casa sconosciuta. Non ricorda da dove viene né come è finita lì, ma sa che quella non è casa sua e, incuriosita, comincia a esplorarla stanza per stanza. Conosce così la famiglia che vi abita, padre, madre, e due bambini, Gus e Gussie, che le mostrano orgogliosi la loro casa delle bambole. Una terza figlia, scopre Sarah, si è perduta qualche tempo prima e compito di Gus è partire per cercarla ad Agadir, in un paese lontano e misterioso. E che legame ha Sarah con Mary e Grace, che assomigliano alle bambole di Gus e Gussie, ma che vivono in un altro tempo, in un altro luogo, in un altro sogno, forse? Età di lettura: da 10 anni.

Cafecito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alvarez, Julia

Cafecito : la canzone del caffè / Julia Alvarez ; traduzione di Daniela Gamba ; illustrazioni di Simona Mulazzani

Milano : Salani, c2003

Abstract: Joe ha nel cuore la nostalgia della terra di suo padre, che faceva L'agricoltore. Partito dal Nebraska per una vacanza nella Repubblica Dominicana, Joe viene accolto dalla magia del cafecito, una tazzina di caffè nero, denso, forte che lo ammalia e lo attira nelle montagne dell'interno. Qui incontra Miguel, che produce i chicchi fragranti, senza concimi chimici, rispettando l'ambiente. Ma l'amore per la terra e per il caffè costa ai piccoli coltivatori la povertà e il rischio di soccombere alle grandi compagnie. Il cafecito cambia la vita di Joe: non solo una bevanda, ma un rituale magico dal profumo inebriante, un momento unico e perfetto di intimità che lo aiuta a ritrovare l'armonia con la terra e il suo posto in un mondo da difendere con il lavoro delle mani, con La parola scritta, con la comunione di tutto ciò che è prezioso. Per affrontare le sfide della vita, una tazzina dopo l'altra. Età di lettura: da 12 anni.

Uomini d'arme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pratchett, Terry <1948-2015>

Uomini d'arme : romanzo / Terry Pratchett

Milano : Salani, c2003

Abstract: Siamo ad Ankh-Morpork, la città più importante di Mondo Disco. Qui comincia una nuova avventura dove le situazioni cambiano vorticosamente per poter restare rigorosamente sempre uguali. Nelle strade di Ankh-Morpork si aggira qualcosa di disgustoso: un essere malvagio sta per commettere una serie di omicidi. L'arma di cui si serve è una macchina potentissima e sconosciuta: un fucile.

Girls in stress
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilson, Jacqueline <1945->

Girls in stress / Jacqueline Wilson

Milano : Salani, c2003

Abstract: Ellie, cicciottella e decisamente meno bella delle sue inseparabili amiche Nadine e Magda, comincia a non mangiare più. Le due amiche le danno della pazza, ma per loro è facile: Nadine è una ragazza copertina, Magda è incredibilmente attraente. Che fare? Arriva a sfiorare l'anoressia. Dopo che Nadine ha perso un concorso di bellezza, Magda ha rischiato di essere violentata e, soprattutto, un'altra ragazza finisce all'ospedale per anoressia, Ellie finalmente si scuote. Comincia così per lei un lento ritorno alla normalità. Età di lettura: da 11 anni.

Spettacolari effetti speciali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kimpton, Diana

Spettacolari effetti speciali / Diana Kimpton ; illustrazioni di Royston Robertson

Milano : Salani, c2003

Abstract: All'inizio le divinità greche scendevano dal cielo (con il piccolo aiuto di una carrucola). Poi arrivò un uomo che si fece scoppiare la testa, usando soltanto una telecamera. Ora i computer sono in grado di creare animali che chiacchierano, alieni che passeggiano e dinosauri che vagano per la Terra. Questo libro-telecamera vi introdurrà nei segreti degli effetti speciali: dalla magia dei costosi computer agli effetti speciali che potete usare nelle recite scolastiche. Età di lettura: da 10 anni.

Intervista con la Terra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Intervista con la Terra : la più bella storia del nostro pianeta / André Brahic ... [et al.]

Milano : Salani, c2003

Abstract: Perché la terra? Perché questo sassolino insignificante nell'immensità dell'Universo ha conosciuto questo straordinario destino? In che modo si è trasformato in un pianeta in evoluzione, generando nel suo stesso seno un fenomeno unico in questo angolo di galassia: la diversità della vita? E che aspetto avrà la terra domani? Ecco, alla luce delle più recenti scoperte, la storia del nostro pianeta. Nel primo atto, che vedrà nascere la terra, i ruoli chiave saranno sostenuti ovviamente dal Sole e dalla Luna, ma Venere e Marte faranno delle apparizioni importanti.

Faccia di maiale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lavatelli, Anna <1953->

Faccia di maiale / Anna Lavatelli ; illustrazioni di Silvia Vignale

Milano : Salani, c2003

Abstract: Dopo una litigata con un suo compagno di classe, Filippo, arrabbiato, scrive sul muro di una casa del paese: Giovanni è una faccia di maiale. Ma poco dopo Giovanni si trasforma realmente in una faccia di maiale. Preoccupatissimo Filippo tenta inutilmente di cancellare la scritta, finché l'anziana proprietaria dello stabile non gli racconta che anni prima qualcuno aveva scritto a morte i partigiani e subito dopo il fratello della vecchietta era stato ucciso. Basterà aggiungere non alla frase e tutto tornerà come prima. Non solo: Filippo e Giovanni diventeranno anche amici. Età di lettura: da 8 anni.

Tu, piccolo infinito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Neruda, Pablo <1904-1973>

Tu, piccolo infinito : poesie per giovani innamorati / Pablo Neruda ; a cura di Donatella Ziliotto ; con un pensiero di Daniele Silvestri

Milano : Salani, c2003

Abstract: Io vi consiglio di ascoltare con attenzione questo grande poeta e di cercare di commuovervi con lui; ognuno alla propria maniera. La poesia richiede una lunga iniziazione, come qualsiasi sport, ma c'è nella vera poesia un profumo, un accento, un tratto luminoso che tutte le creature possono percepire. E voglia Iddio che vi serva per nutrire quel granello di pazzia che tutti portiamo dentro, che molti uccidono per mettersi l'odioso monocolo della pedanteria libresca e senza il quale è imprudente vivere. (Federico García Lorca). La raccolta, curata da Donatella Ziliotto, contiene un pensiero di Daniele Silvestri.

Se fossi una strega
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Rees, Celia

Se fossi una strega : romanzo / Celia Rees

Milano : Salani, c2003

Abstract: La visione di Mary Newbury sola nella neve distrutta dal freddo. La visione di una ragazza che visse nel 1600, di una ragazza la cui vita è stata segnata dal rifiuto delle convenzioni e delle norme, e che ha deciso di amare, essere indipendente, vivere in maniera autonoma in un'epoca in cui farlo equivaleva a essere considerata una strega. Più di quattrocento anni separano le esistenze di Mary e di Agnes, ma esse sono legate in maniera inscindibile da qualcosa di più forte del sangue: come Mary, Agnes ha un potere speciale ed è su questo potere che Mary si basa per raccontare la propria storia.