Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Lingue Dialetti della provincia di Sondrio
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Greco classico (fino al 1453)
× Editore Rizzoli <casa editrice>

Trovati 21 documenti.

Le Argonautiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Apollonius Rhodius

Le Argonautiche / Apollonio Rodio ; traduzione di Guido Paduano ; introduzione e commento di Guido Paduano e Massimo Fusillo

Milano : Rizzoli, 1986

Lisistrata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristophanes <450 a.C.-385 a.C.>

Lisistrata / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Guido Paduano

Milano : Rizzoli, c1981

Poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sappho

Poesie / Saffo ; introduzione di Vincenzo Di Benedetto ; traduzione e note di Franco Ferrari

Milano : Rizzoli, 1987

Cratilo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Cratilo / Platone ; introduzione e note di Caterina Licciardi ; traduzione di Emidio Martini

Milano : Biblioteca Universale Rizzoli, 1989

Consigli agli inquieti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plutarchus <50-dopo il 120>

Consigli agli inquieti : la cura dell'anima / Plutarco ; introduzione, traduzione e note di Gino Giardini

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2003

Abstract: Plutarco, l'autore delle Vite parallele, era uno studioso dotato di un'incredibile versatilità e nei suoi scritti morali ha affrontato temi che spaziano dalla fisica alla letteratura, dalla religione all'arte della tavola, alla musica, mostrandosi informatissimo e rivelandosi una fonte preziosa per conoscere quello che era la vita nel I secolo d. C. In questo libro sono raccolti sette opuscoletti che dedicò a un ideale corso di igiene mentale: Sulla serenità dell'anima, Intorno alla virtù morale, Sul contenere l'ira, Sulla virtù e il vizio, È possibile insegnare la virtù?, Se siano peggiori le malattie dell'anima o quelle del corpo, Sulla loquacità.

Le categorie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristoteles <384/83 a.C.-322 a.C.>

Le categorie / Aristotele

Milano : Rizzoli, 1989

Pluto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristophanes <450 a.C.-385 a.C.>

Pluto / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Guido Paduano

Milano : Rizzoli, 1988

Abstract: Rappresentata nel 408 a.C. Pluto è l'ultima delle commedie superstiti di Aristofane, che in essa effonde un vigore di fantasia particolarmente libero e intenso. Il protagonista è un povero contadino, Cremilo, erede di quella lunga teoria di emarginati sociali cui Aristofane affida, nel suo teatro, il compito di esprimere un desiderio di eversione nei confronti del reale percepito come negativo e iniquo.

Lirici greci dell'età arcaica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lirici greci dell'età arcaica

Milano : Rizzoli, 1996

Reso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Reso / Pseudo-Euripide

Milano : Rizzoli, 1991

La festa delle donne
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristophanes <450 a.C.-385 a.C.>

La festa delle donne / Aristofane ; introduzione, traduzione e note di Guido Paduano

Milano : Rizzoli, 1983

Abstract: Una commedia per difendere le donne? O per ribadirne la condanna? II protagonista di questo testo, ambientato durante la festa in onore di Demetra e Persefone, è Euripide: il grande tragediografo è molto preoccupato che le donne di Atene vogliano punirlo per avere parlato male di loro nelle sue tragedie. Per questo chiede a un suo parente, Mnesiloco, di travestirsi da donna per prendere le sue difese al farsesco processo messo in scena dall'assemblea delle donne. Ha inizio così una lunga serie di situazioni bizzarre, giocate sui travestimenti e sulla contrapposizione tra identità maschile e femminile che rendono questo testo uno scherzo. Aristofane primo femminista, dunque? Secondo Lella Costa non si potrebbe fare torto peggiore alla grandezza di questo autore, il cui intento non era quello di farsi paladino della causa, o delle ragioni, delle donne della sua epoca, ma quello di servirsene per costruire quelle formidabili macchine da guerra che sono le sue commedie. Quindi i problemi della condizione femminile e della misoginia, che pure erano molto sentiti nella Grecia antica, qui non sembrano essere più che un pretesto: il vero bersaglio è Euripide. In realtà il commediografo Aristofane vuole dare voce, nell'attacco delle donne contro il drammaturgo rivale, all'eterno conflitto che oppone la tragedia alla commedia.

Dialoghi marini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lucianus <circa 120-180/192>

Dialoghi marini ; Dialoghi degli dei ; Dialoghi delle cortigiane / Luciano ; introduzione, traduzione e note di Alessandro Lami e Franco Maltomini

Milano : Rizzoli, 1989

Poetica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristoteles <384/83 a.C.-322 a.C.>

Poetica / Aristotele ; introduzione, traduzione e note di Diego Lanza

Milano : Rizzoli, 1987

Economico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Xenophon <430 a. C.-circa 355 a. C.>

Economico / Senofonte ; introduzione, traduzione e note di Fabio Roscalla ; con un saggio di Diego Lanza

Milano : Rizzoli, 1991

Ifigenia in Tauride
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Ifigenia in Tauride ; Ifigenia in Aulide / Euripide ; introduzione, traduzione, premessa al testo e note di Franco Ferrari

Milano : Rizzoli, 1997

Elegie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Theognis

Elegie / Teognide ; introduzione, traduzione e note di Franco Ferrari

Milano : Rizzoli, 1989

La Repubblica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

La Repubblica / Platone ; introduzione di Francesco Adorno ; traduzione di Francesco Gabrieli

Milano : Rizzoli, 1981

Medea
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Medea ; Troiane ; Baccanti / Euripide ; introduzione di Vincenzo Di Benedetto ; premessa al testo e note di Franco Ferrari ; traduzioni di M. Valgimigli (Medea), E. Cetrangolo (Troiane) e C. Diano (Baccanti)

Milano : Rizzoli, 1982

Abstract: Figura demoniaca di maga barbara e crudele, Medea è uno dei personaggi più noti, estremi e coinvolgenti del teatro antico. Lucida e determinata nel compiere una vendetta atroce, l'assassinio dei figli, che la colpirà con violenza devastante, Medea appare perfettamente consapevole delle conseguenze del suo gesto estremo. Ma alla tensione emotiva (capisco quali dolori dovrò sostenere, ma più forte dei miei propositi è la passione) si unisce un'assoluta autonomia intellettuale, fino ad allora sconosciuta in una donna nel mondo greco. Nella sua introduzione Vincenzo Di Benedetto mette in luce la modernità di questa tragedia e spiega la dura polemica dell'autore contro la società ateniese di quegli anni.

Simposio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Plato <428/27 a.C.-348/47 a.C.>

Simposio / Platone ; introduzione di Vincenzo Di Benedetto ; premessa al testo, traduzione e note di Franco Ferrari

3. ed

Milano : Rizzoli, 1989

Abstract: Uno dei più celebri dialoghi platonici nel quale il filosofo mette in scena tutto ciò che i Greci hanno concepito in materia di eros. Nel Simposio si racconta di un banchetto organizzato per celebrare la vittoria che il poeta Agatone aveva riportato nell'agone tragico delle Lenee. I presenti, da Aristofane ad Alcibiade a Socrate, tengono a turno discorsi sulla natura di Eros e, nello sforzo di superarsi a vicenda in una sorta di gara, declinano la forma dell'encomio tradizionale in un climax drammatico in cui ogni discorso mette in risalto una tesi particolare: Eros come il più antico degli dèi (Fedro), il contrasto tra eros divino ed eros popolare (Pausania), l'eros come principio universale della natura (Erissimaco), l'eros come brama dell'uomo verso la sua metà perduta (Aristofane), Eros come il più giovane, il pili bello e il più eccellente degli dèi (Agatone). Infine Socrate, che non propone un suo discorso, ma riferisce quel che ha appreso dalla sacerdotessa Diotima di Mantinea, stabilendo un punto fondamentale, ma altrettanto ineluttabile: la natura carente dell'amore e dell'innamorato.

Lettere sulla fisica, sul cielo e sulla felicità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Epicurus <341 a.C.-270 a.C.>

Lettere sulla fisica, sul cielo e sulla felicità ; Frammenti dell'epistolario / Epicuro ; introduzione, traduzione e note di Nicoletta Russello ; con un saggio di Francesco Adorno

Milano : Rizzoli, 1994

Teogonia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hesiodus

Teogonia / Esiodo ; introduzione, traduzione e note di Graziano Arrighetti

Milano : Rizzoli, 1989