Uluğ Bek
0 0 0
Libri Moderni

Luminet, Jean-Pierre

Uluğ Bek

Abstract: All’alba del 1400, l’Asia centrale è devastata dalle orde diTamerlano. Città distrutte, stragi, deportazioni. Trent’anni dopo, nel 1429, suo nipote Ulug Bek, re astronomo e poeta, inaugura a Samarcanda il più grande osservatorio del mondo, dedicato alla pace e alla conoscenza dell’universo. La città è divenuta il faro d’Oriente: ha la più grande università dei suoi tempi, una scuola Sufi che irradia spiritualità, è attraversata da carovane ricchissime nel loro grande viaggio attraverso le terre conosciute. Un breve periodo di prosperità, prima e dopo il quale il mondo si abbandona a intrighi di palazzo, guerre e saccheggi. Seguendo il percorso del re saggio e dei grandi scienziati che lo accompagnano nella realizzazione del suo sogno, facciamo i conti con il lato migliore dell’umanità e con quello peggiore. Con la consapevolezza che, anche se una battaglia si perde, alla fine la luce della conoscenza non può che prevalere.


Titolo e contributi: Uluğ Bek : l'astronomo di Samarcanda / Jean-Pierre Luminet ; traduzione di Daniele Petruccioli

Pubblicazione: Roma : La Lepre, c2017

Descrizione fisica: 269 p. : c. geogr. ; 21 cm

EAN: 9788899389253

Data:2017

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Visioni

Nomi: (Editore)

Classi: 843.92 Narrativa francese. 2000- (14)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2017
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
GROSIO LETTERATURA STORICO-AVVENTURA LUM J GR-19085 Su scaffale Novità  locale 30gg
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.