L' importanza di chiamarsi Ernesto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar <1854-1900>

L' importanza di chiamarsi Ernesto

Abstract: Nel mondo dell'upper class britannica, l'aristocratica Guendalina manifesta la sua predilezione per il nome Ernesto (Earnest, nella lingua inglese, è anche un aggettivo utilizzato per indicare colui che è serio, coscienzioso, franco) e il giovane Giovanni Worthing (Nino) ha assunto tale nome allo scopo di farle la corte, inventandosi pure un fratello scapestrato, impersonato dall'amico Algernon, che ama a sua volta la piccola Cecilia e che approfitta dall'inganno escogitato dal primo per starle accanto. La vicenda, da sempre rappresentata sui palcoscenici di tutto il mondo, si snoda in maniera quanto mai brillante, sospesa com'è fra equivoci geniali e dialoghi superbi che Wilde sa abilmente condurre sino a un lieto fine che, ancora una volta, conferma il paradosso della superiorità delle parole sui fatti anticipando tutte le risultanze del teatro dell'assurdo.


Titolo e contributi: L' importanza di chiamarsi Ernesto / Oscar Wilde ; a cura di Silvia Mondardini

Pubblicazione: [S.l.] : RL, 2018

Descrizione fisica: 77 p. ; 20 cm

EAN: 9788818031232

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Curatore [Editor]) (Autore)

Classi: 822.8 Letteratura drammatica inglese. 1837-1899 (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
ARDENNO LETTERATURA 820 WIL 0 AR-11768 In prestito 23/07/2019
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.