Biblioteca comunale di Sondalo

Biblioteca comunale di Sondalo

Contatti

Biblioteca di Sondalo
Viale Libertà, 8, 23035 SONDALO
3345062831

Orario Chiusa

Oggi la biblioteca è aperta dalle 09:00 alle 12:00

Visualizza l'orario completo

Servizi attivi fino al 6 aprile 2021 (DPCM 2/3/2021)

ZONA ROSSA , ARANCIONE/ARANCIONE RAFFORZATA

Modalità di accesso alla biblioteca

Prestito: su prenotazione, scegliendo una delle seguenti modalità

Ritiro libri prenotati: su prenotazione

  • non appena i documenti saranno pronti per il ritiro, l'utente riceverà una e-mail, un messaggio o una telefonata di conferma

Restituzione: su prenotazione 

  • è possibile restituire i documenti lasciandoli nelle apposite scatole posizionate all'ingresso della biblioteca
Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitate a contattarci:

Continuiamo a restare in contatto con voi anche con i nostri servizi online:

 

Per saperne di più sulla situazione provocata dal Coronavirus (Covid-19) attraverso risorse aggiornate e di qualità suggeriamo di visitare la pagina dedicata dell'Associazione Italiana Biblioteche.
Per i falsi miti sul Coronavirus segnaliamo la pagina dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (in inglese e francese).

Vedi tutti

Prossimi eventi

Nessun evento in programma
Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Tragedie in due battute - Achille Campanile

Libro interessante ma come molti libri con una comicità "ragionata" (secondo me) soffre molto il passare degli anni.
conoscevo questo libro di fama anche grazie a quella che secondo me è la battuta più bella del libro e forse proprio per questo la maggior parte delle battute non mi sono sembrate così divertenti come mi ero prefigurato.
è comunque un libro arguto, composto essenzialmente da un unico scambio di battute tra due personaggi che attraverso giochi di parole o situazioni particolari suscitano la risata nel lettore.
peccato però che col tempo alcune battute abbiano perso la capacità di ilarità originaria dovuta al periodo in cui il libro fu scritto.
è comunque Achille Campanile, un autore che meriterebbe di essere riscoperto.

Lessico famigliare - Natalia Ginzburg

GRUPPO DI LETTURA della biblioteca di Tirano
Un piccolo gioiello della letteratura italiana. Natalia Ginzburg, attraverso la storia della sua originale famiglia e del suo "lessico familiare", conduce il lettore a spasso per la Storia italiana dagli anni Trenta agli anni Cinquanta. Si incontrano nomi che hanno reso grande la Cultura italiana (con la C maisucola) del Novecento, come Adriano Olivetti o Cesare Pavese, nei panni di se stessi.
Un tempo il libro veniva proposto come lettura alle scuole medie, oggi non crediamo sia adatto per ragazzi di quell'età, ma più avanti negli anni, alle scuole superiori, sarebbe uno splendido libro per studiare la storia e La Storia italiana.