Lingua italiana del dialogo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Spitzer, Leo <1887-1960>

Lingua italiana del dialogo

Abstract: Ho cercato di spiegare la maggior parte dei fenomeni propri dell'italiano parlato sulla base degli elementi costitutivi del dialogo tra due o più interlocutori scrive Leo Spitzer nella prefazione. Basandosi su un metodo psicologico-descrittivo e fermamente convinto della peculiarità intraducibile e specifica di ogni lingua, per indagare sul discorso orale 'corretto' di un generico parlante medio italiano Spitzer cita numerosi esempi attingendo alla letteratura teatrale, Fogazzaro e De Amicis, a poeti dialettali come Porta, Belli, Trilussa e ai racconti popolari del siciliano Pitrè. Tra gli elementi linguistici considerati le forme di apertura e di chiusura del discorso. Alle porte della Prima guerra mondiale Spitzer si augura che l'impero della pacifica parola possa trionfare sull'imperialismo della baionetta e dei blocchi militari, confermando la propria vocazione umanista e il senso profondo del suo lavoro, che va ben oltre i freddi parametri accademici.


Titolo e contributi: Lingua italiana del dialogo / Leo Spitzer ; a cura di Claudia Caffi e Cesare Segre ; traduzione di Livia Tonelli

Pubblicazione: Milano : il Saggiatore, c2007

Descrizione fisica: 382 p. ; 22 cm

ISBN: 88-428-1111-4

Data:2007

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: La cultura ; 600
Nota:
  • Tit. orig.: Italienische Umgangssprache.

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 450.1 Lingua italiana. Filosofia e teoria (22)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2007
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: saggi

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
SONDRIO BIBLIOTECA A IV 03146 S1C-45071 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.