Nessun cielo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Demarty, Pierre <1976->

Nessun cielo

Abstract: Parigi, l’estate di un anno come tanti. Un uomo perbene, onesto, padre di famiglia, esce di casa, accompagna i figli a scuola, entra in ufficio, accende lo schermo del computer. L’immagine è lì, lo aspetta. L’immagine di un bambino su una spiaggia. Nessun cielo a sovrastarlo. Il mare fermo, immobile. Il corpo fermo, immobile. Il bambino non si muove. A muoversi sono gli sguardi di chi lo osserva, e tutti, nel mondo, quel giorno di un anno come tanti, lo osservano. Per l’uomo è l’inizio di un’ordalia silenziosa, uno scavo che ha i contorni della rivelazione: perché quell’immagine – così simile a un’altra che aveva già incontrato, qualche tempo prima, nel buio di una sala cinematografica – lo contagia, lo infesta, finché l’uomo non riesce a pensare ad altro, a lavorare, a dormire. È un’apocalisse, quell’immagine, scatenata su una vita comune e – come ogni apocalisse – trasformerà l’uomo, lo farà nuovo, svelandolo a se stesso.


Titolo e contributi: Nessun cielo / Pierre Demarty ; traduzione di B. Alessandro D'Onofrio

Pubblicazione: Milano : Il Saggiatore, 2019

Descrizione fisica: 137 p. ; 22 cm

EAN: 9788842825654

Data:2019

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • Nessun cielo
Serie: La cultura ; 1231

Nomi: (Traduttore) (Autore) (Editore)

Parole chiave:

Classi: 843.92 Narrativa francese. 2000- [22]

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2019
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
SONDRIO BIBLIOTECA LETT N DEMAP NESS S1C-74885 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.