Seminario sull'educazione alla lettura e la lettura ad alta voce a scuola e in biblioteca

Sabato 23 ottobre 2021 - ore 15.00-18.30
Sondrio - sala Confartigianato Imprese, largo dell'Artigianato, 1

Leggere ad alta voce ai bambini e ai ragazzi è fondamentale per aiutarli a diventare lettori. Ed è un errore pensare che sia necessario farlo solo nelle fasi iniziali, cioè in quel periodo che definiamo di “apprendimento della lettura”. In realtà la lettura ad alta voce ha un tale valore, e l’apprendimento della lettura è un processo talmente lungo e complesso, che è necessario leggere ad alta voce lungo tutto il percorso scolastico.
Aidan Chambers, Il lettore infinito

Per riflettere insieme sull'importanza di dedicare tempo alla lettura, il Sistema bibliotecario della Valtellina ha proposto un seminario con la partecipazione di autorevoli esperti e il contributo di positive esperienze locali.
Hanno moderato gli interventi Gabriela Zucchini e Davide Pace di Equilibri.
Il seminario è stato trasmesso in diretta streaming.


INTERVENTI

AIDAN CHAMBERS
Siamo quello che leggiamo. La responsabilità educativa nella formazione dei lettori e delle lettrici
Lettura e scrittura sono attività difficili da trasmettere e da acquisire, e sono il frutto di un consapevole processo educativo basato sulla presenza attiva e costante di figure adulte: genitori, educatori, insegnanti. Aidan Chambers, a partire dalla sua esperienza personale, di giovane lettore prima, di docente e scrittore poi, focalizza l’attenzione sul processo di trasmissione della lettura e cerca di delineare il percorso per aiutare i ragazzi e le ragazze a diventare lettori e lettrici critici e competenti.

Alcune informazioni su Aidan Chambers e saggi pubblicati


FEDERICO BATINI
Perché leggere ad alta voce a scuola? Le risposte della ricerca evidence based
La ricerca più recente sulla lettura e sulla motivazione alla lettura fornisce una serie di buone ragioni per leggere ad alta voce e di indicazioni operative su come farlo. L’intervento, a partire dai risultati della ricerca promossa dal dipartimento di Pedagogia Sperimentale dell’Università di Perugia, cerca di dare risposta ad alcune importanti domande: Come si promuove la lettura? Perché l’insegnante dovrebbe leggere ad alta voce in classe per bambini e ragazzi che sanno già leggere? Quali benefici produce questa pratica? La lettura ad alta voce sta dentro o fuori dal curricolo?

Alcune infomazioni su Federico Batini e saggi pubblicati


SIMONETTA BITASI
Read more: venti minuti per leggere ogni giorno a scuola in libertà
Read more, azione del progetto europeo Read On dedicato ai libri e alla circolazione di storie tra gli adolescenti, è un’iniziativa di educazione alla lettura lanciata in Italia dal Festivaletteratura di Mantova. Coinvolge le scuole secondarie di primo e secondo grado e prevede che ogni giorno in classe gli studenti possano dedicarsi per un certo tempo alle proprie letture preferite. Simonetta Bitasi, referente del progetto, ci racconta gli esiti di questa sperimentazione nelle scuole italiane.

Alcune informazioni su Simonetta Bitasi


SCARICA I MATERIALI DELL'INCONTRO

Qui le slides di Federico Batini

Qui la presentazione del progetto Read More e il video dei ragazzi e delle ragazze partecipanti.

Qui alcuni saggi e romanzi citati

Scarica il programma


PER INFORMAZIONI
Servizio Cultura e Istruzione della Provincia di Sondrio, tel. 0342.531344; biblioteche@provinciasondrio.gov.it

Vivavoce